Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, il record dei Chicago Bulls di Michael Jordan che non sarà mai battuto

il dato
©Getty

Una striscia da record di ben 185 partite in fila, iniziata nel novembre del 1995 e conclusa nel giugno 1997: per quasi due anni, secondo i bookmaker, nessuno è partito favorito contro i Bulls di Michael Jordan - una serie di partite neanche lontanamente eguagliata dagli Warriors di Steph Curry del 2016

Ci sono tanti numeri per descrivere il dominio che i Bulls sono riusciti a imprimere sulla NBA negli anni ’90: una prevalenza diventata un crescendo che ha portato Chicago, durante il secondo three-peat dell’era Jordan, a diventare una delle squadre più forti di sempre. C’è un numero che ben descrive questo dominio, un dato che non è neanche lontanamente paragonabile a quanto fatto dagli altri nella storia dello sport americano: 185. Sono le gare in fila in cui, secondo i bookmaker, i Bulls sono partiti favoriti dal novembre 1995 al giugno 1997. I dati raccolti risalgono “soltanto” fino al 1990 in maniera completa, ma negli ultimi 30 anni nessuno si avvicina a un dato del genere. I Golden State Warriors ad esempio (quelli delle 73 vittorie in regular season, a cui tutti abbiamo pensato) sono secondi e si sono fermati a quota 89 (dal 31 marzo 2017 al 6 marzo 2018). Meno della metà di quanto fatto dai Bulls, che in quella striscia conquistarono ben 159 delle 185 vittorie disponibili. Una media secondo gli scommettitori di 10.4 punti di margine per quasi due stagioni, con soltanto cinque partite in cui lo scarto prima della palla a due era inferiore ai tre punti. Dominio superiore rispetto a quanto visto anche nelle altre leghe sportive americane: i St. Louis Rams dal 1999 al 2002 sono stati favoriti in 57 partite consecutive, gli Houston Astros per 84 in fila nel 2019 - anche loro ben distanti dai fasti di quei Bulls. Una striscia “da favoriti” iniziata contro i Sonics in una partita di inizio regular season che fu un antipasto delle Finals di quell’anno e terminata soltanto in gara-3 a Salt Lake City nella finale del 1997. Un record interminabile, che difficilmente altri riusciranno mai a intaccare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche