Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, adottare il tiro da 4 punti? Trae Young favorevolissimo all'idea

NBA
©Getty

Già previsto dalla BIG3, la lega di 3-vs-3 ideata da Ice Cube, il tiro da 4 punti potrebbe trovar spazio in futuro anche nella NBA, dove i tiratori dalla lunghissima distanza sono sempre di più e sempre più precisi. A partire dalla point guard degli Hawks, al primo posto davanti a Luka Doncic in questa speciale classifica

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Non sarebbe la prima volta che accade. Il tiro da tre punti fu introdotto prima dalla (poi defunta) ABA, fin dalla sua stagione inaugurale nel 1967-68, e solo in un secondo momento adottato anche dalla NBA (a partire dalla stagione 1979-80). Allo stesso modo, la lega BIG3 ideata da Ice Cube fin dalla sua nascita nel 2017 ha previsto alcune particolari zone del campo dove poter tirare da quattro punti, e la possibilità che un giorno anche la NBA possa adottare questa nuova regola — seppur al momento remota — potrebbe non essere impossibile. Un primo sostenitore già c’è, e si tratta della point guard degli Atlanta Hawks Trae Young: “Mi aiuterebbe di sicuro”, ha recentemente dichiarato. “Avremmo sicuramente più giochi da quattro punti e anzi, con la possibilità di subire fallo sul tiro, potremmo arrivare ad avere cinque punti in un solo possesso. Ci aiuterebbe, senza dubbio: sono favorevole in toto all’adozione di questa regola”, ha fatto sapere il n°11 degli Hawks. Il suo entusiasmo al riguardo non sorprende: nella stagione in corso Young è al numero uno in tutta la lega per quelli che negli Stati Uniti vengono definiti “deep 3s”, ovvero triple tentate da almeno 8.15 metri. Il giocatore di Atlanta ne tenta 6.33 a partita, e alle sue spalle insegue vicinissimo Luka Doncic (6.18) e poi James Harden, Eric Gordon e Damian Lillard. Tutti giocatori che hanno dimostrato di aver raggio di tiro illimitato e percentuali sufficienti per far considerare un buon tiro anche una tripla da nove metri. Soprattutto se dovesse valere quattro punti. 

NBA: SCELTI PER TE