Please select your default edition
Your default site has been set
george_floyd

Le parole di LeBron James e Steph Curry sono state soltanto alcuni dei tanti interventi arrivati via social da parte dei giocatori NBA in difesa dei diritti degli afro-americani negli Stati Uniti: tutti uniti e fermi nella posizione di condanna di un gesto definito senza mezze misure "omicidio". A far discutere però sono soprattutto le parole di Michael Porter Jr., in parte controcorrente rispetto a tutti gli altri

COME I T'WOLVES HANNO REAGITO ALLA MORTE DI GEORGE FLOYD