Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, deciso il ritorno in campo: la guida completa con date e calendario

RIPARTE LA NBA
©Getty

Tutto quello che c'è da sapere sulla stagione NBA che riparte il 30 luglio da Orlando. Qual è il calendario? Chi gioca e chi non gioca più? Quando riprendono training camp e allenamenti? Per quando sono fissati il Draft 2020 e l'inizio della free agency? Tutte le risposte

Quando si torna in campo?

Confermate le indiscrezioni degli ultimi giorni: il campionato NBA — fermo dallo scorso 11 marzoriprenderà nella notte tra giovedì 30 e venerdì 31 luglio

 

Dove si gioca?

Tutte le gare verranno ospitate al Disney World Resort di Orlando, Florida — sede unica di tutte le restanti gare. La lega organizzerà una sorta di campus NBA che prevede il soggiorno in hotel all’interno del complesso di tutte le squadre, gli allenamenti e le partite

 

Il pubblico è ammesso all’arena?

No, le gare si svolgeranno a porte chiuse

 

Quante squadre tornano in campo?

Anche qui confermato il dato emerso negli ultimi giorni: saranno 22, le prime 9 dalla Eastern Conference (Milwaukee, Toronto, Boston, Miami, Indiana, Philadelphia, Brooklyn, Orlando e Washington) e le prime 13 dalla Western Conference (Los Angeles Lakers, L.A. Clippers, Denver, Utah, Oklahoma City, Houston, Dallas, Memphis, Portland, New Orleans, Sacramento, San Antonio e Phoenix)

 

Cosa succede alle altre 8 squadre?

Per loro il campionato è già terminato. Per queste squadre —   Charlotte, Chicago, New York, Detroit, Atlanta, Cleveland a Est, Minnesota e Golden State a Ovest) il prossimo appuntamento è quello della Lottery per determinare l’ordine di scelta al Draft. Ma prima dovranno aspettare il termine della regular season

 

In cosa consistono le eventuali sfide di play-in?

Se al termine della stagione regolare la squadra al nono posto è a quattro o meno gare di distanza dalla squadra all’ottavo, va in scena una prima sfida tra loro: se la n°8 batte la n°9, accede ai playoff; se la n°9 batte la n°8, le due squadre si raffrontano per una gara decisiva: chi vince si qualifica alla postseason. Il meccanismo vale per entrambe le conference

 

Esempio pratico di play-in / 1

Oggi a Ovest Memphis (testa di serie n°8) ha 3.5 partite di vantaggio su Portland (n°9). Dovesse essere questa la soluzione anche al termine della regular season, Memphis sfiderebbe allora Portland: vincendo andrebbe ai playoff. Se a vincere fosse invece Portland, i Blazers si guadagnerebbero una seconda sfida contro i Grizzlies: e chi la vince accede ai playoff

 

Le gare di play-in si svolgono in ogni caso?

No, se al termine della regular season la squadra all’ottavo posto ha un vantaggio sulla nona superiore a quattro partite accede direttamente ai playoff senza bisogno di una sfida di play-in, escludendo invece la squadra al nono posto. Il meccanismo vale per entrambe le conference

 

Esempio pratico di play-in / 2

Orlando al momento ha 5.5 partite di vantaggio su Washington: dovesse mantenerle al termine della stagione regolare, non ci sarà bisogno di torneo play-in a Est

 

Qual è la formula dei playoff?
 

La formula non cambia, rimane cioè invariata rispetto a quella degli ultimi anni. Una volta stabilite le 16 squadre (8 per conference) che accedono alla postseason, tutte le serie - primo turno, semifinale di conference, finale di conference e poi finale NBA - si svolgeranno al meglio delle 7 gare

 

Quando si concludono i playoff NBA?

Come anticipato nei giorni scorsi, la data ultima per il completamento della stagione NBA - l'eventuale gara-7 di una finale - è il 12 ottobre

 

Quando si svolgerà il Draft 2020?

La data del Draft 2020 è stata fissata per il 16 ottobre

 

Quando ha inizio la free agency 2020?

Solo tre giorni dopo lo svolgimento del Draft - quindi il 18 ottobre - ci sarà il via alle trattative di mercato per i giocatori free agent nell’estate 2020

 

Quando prendono il via i training camp della prossima stagione?

Appuntamento fissato attorno al 10 di novembre, quando prenderà ufficialmente il via la stagione NBA 2020-21

 

Si sa già la data di inizio della stagione NBA 2020-21?

Sì, anche se la data è ancora considerata “fluida”, passibile cioè di modifica. La prossima stagione NBA vedrà la prima palla a due il 1 dicembre (e non il 25, il giorno di Natale, come anticipato da più parti)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche