Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Paolo Banchero stringe tra le mani il suo passaporto italiano: "Ci vediamo presto"

NBA

Deve fargli uno strano effetto avere tra le mani il suo passaporto italiano, appena arrivato. Così Paolo Branchero - uno dei primi cinque prospetti al Draft NBA 2022 - corona uno dei suoi sogni, quello di poter vestire la maglia azzurra della nazionale come già promesso mesi fa. "Non vedo l'ora di cominciare"

In inglese, la lingua che parla meglio, si chiama “commitment”, impegno: quello verso l’Italia — e verso la nazionale azzurra — Paolo Branchero lo aveva già dato, ancora mesi fa (mentre quello che in America è atteso maggiormente, verso il college di sua scelta, è ancora avvolto dal mistero). Ora al suo solenne impegno di voler vestire la maglia azzurra si aggiunge la certezza di un passaporto finalmente nelle sue mani, che il ragazzo della O’Dea High School di Seattle — per alcuni osservatori una scelta top 5 al Draft NBA 2022 — mostra orgogliosamente. “Ecco il mio passaporto, non vedo l’ora di iniziare”, dice in inglese in un video pubblicato sui canali social della Federazione Italiana Pallacanestro, per poi aggiungere nella nostro lingua: “Ci vediamo presto”. Un augurio che è anche quello di tutto un movimento che potrebbe aver trovato un’altra pedina importante per il suo futuro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche