Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Los Angeles Lakers, Markieff Morris non è a Orlando con la squadra

lakers
©Getty

Si infittisce il mistero riguardo l'assenza dal gruppo della squadra gialloviola di Markieff Morris: i Lakers non hanno comunicato la lista ufficiale dei giocatori sbarcati in Florida per tutelare la privacy di tutti, ma la sua indisponibilità potrebbe pesare sul parquet nelle prossime settimane

A guardare le foto degli allenamenti e dei giocatori presenti a Orlando, sembra evidente che la quasi totalità del roster dei Lakers è già a lavoro all’interno della bolla. Tutti tranne uno: Markieff Morris. Il veterano non è presente e le domande sulle ragioni che lo hanno tenuto lontano dal gruppo e che potrebbero in realtà impedirgli di unirsi alla squadra si fanno via via sempre più insistenti - nonostante la franchigia di Los Angeles abbia deciso di non rilasciare ulteriori dichiarazioni a riguardo, tutelando la privacy del proprio giocatore. Lo stesso Frank Vogel in conferenza stampa non ha né confermato, né smentito che a Orlando sia già presente l’intero roster. Prima dell’inizio degli allenamenti di qualche giorno fa, l’allenatore dei Lakers aveva sottolineato: “Per ragioni di privacy, non renderemo noto il numero di persone e soprattutto la lista completa dei nomi di giocatori e addetti ai lavori presenti qui a Orlando”. Difficile quindi fare ipotesi sull’arrivo o meno di Morris all’interno della bolla, aggiunto al roster dei losangelini a metà stagione - poco prima che il contagio da Covid-19 portasse alla sospensione della regular season NBA. Per lui 14 minuti di media in otto partite, un’aggiunta importante a supporto della rotazione difensiva da utilizzare nelle prossime settimane quando ci sarà da fronteggiare i vari Kawhi Leonard, Giannis Antetokounmpo, Zion Williamson e tutti gli altri. Una pedina in più su cui i Lakers non sono ancora sicuri di poter fare affidamento.

NBA: SCELTI PER TE