Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Lou Williams, Montrezl Harrell e Patrick Beverley: chi gioca contro i Lakers?

RIPARTE LA NBA
©Getty
LOS ANGELES, CA - DECEMBER 3: Patrick Beverley #21, Montrezl Harrell #5 and Lou Williams #23 of the LA Clippers walk up court against the Portland Trail Blazers on December 3, 2019 at STAPLES Center in Los Angeles, California. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this Photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 2019 NBAE (Photo by Andrew D. Bernstein/NBAE via Getty Images)

I Clippers si preparano al derby coi Lakers con diverse assenze: Lou Williams è ancora in quarantena nella sua stanza, Montrezl Harrell non è ancora rientrato a Orlando e anche Patrick Beverley è in dubbio

La NBA ricomincia la stagione 2019-20 con una delle rivalità più attese della stagione, quella tra i Los Angeles Lakers e gli L.A. Clippers, che si affronteranno stanotte alle 3.00 in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport NBA. Nel quarto derby stagionale tra le due squadre di Los Angeles (2-1 per i Clippers il bilancio finora), però, ci saranno diverse assenze. Se quelle di Avery Bradley e Rajon Rondo per i Lakers erano note già da tempo, sono quelle dei Clippers a tenere banco nella vigilia della sfida. Almeno due membri chiave della rotazione infatti non saranno presenti: Lou Williams è ancora alle prese con i 10 giorni di quarantena imposti dalla lega dopo la sua “deviazione” per acquistare delle ali di pollo in un gentlemen’s club di Atlanta nel suo periodo fuori dalla bolla; Harrell invece, dopo essere uscito da Disney World per motivi personali lo scorso 17 luglio, non ha ancora fatto ritorno a Orlando e non è chiaro quanti giorni di quarantena dovrà osservare una volta rientrato. Rimane in dubbio anche la presenza di Patrick Beverley, che pur essendo rientrato sabato 26 dai suoi impegni fuori dalla bolla ed essere in tempo per finire la sua quarantena prima della partita, potrebbe non essere in condizione di scendere subito in campo per una partita di alto livello come quella contro i Lakers, non avendo preso parte neanche a una delle partite di allenamento. Non che le assenze siano una novità per una squadra che ha avuto tutti i propri effettivi a disposizione solamente per 11 delle 64 partite finora disputate, uscendone con un record di 10-1 (21-5 quello quando giocano Kawhi Leonard, Paul George e Beverley). Al completo i Clippers sono forse la squadra più forte della NBA: la domanda è quanto riusciranno a rimanere in salute per dimostrarlo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche