Please select your default edition
Your default site has been set

Philadelphia: nuovo infortunio per Embiid contro Toronto, ma non è grave

sixers

Dopo aver superato il problema alla caviglia il centro dei Sixers ha subito un infortunio al polso nella partita contro Toronto. Non si tratta comunque di nulla di serio, con i raggi che hanno escluso fatture

I Sixers non sarebbero preoccupati dall’infortunio subito da Joel Embiid nella partita persa contro Toronto. Il centro africano era al rientro dopo aver superato un problema alla caviglia, ma ha subito un colpo al polso destro uscendo a 7’30” dalla fine del primo tempo. Embiid non è più sceso sul parquet, ma dopo essere rientrato negli spogliatoi è comunque tornato in panchina con il volto sereno. "Non ho molto da dire – ha spiegato l’allenatore di Phila Brett Brown dopo la partita – so solo che è stato colpito due volte. Per quanto riguarda il futuro, o la sua valutazione, mi dispiace, non posso commentare". I raggi effettuati già durante l’intervallo hanno però escluso fratture e i Sixers sono fiduciosi di riaverlo in campo in buone condizioni per i playoff. Philadelphia dovrà già fare a meno di Ben Simmons, fuori per la stagione per un problema al ginocchio, e nel primo turno di playoff è già sicura di incontrare i Boston Celtics.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche