Please select your default edition
Your default site has been set

John Thompson, addio allo storico allenatore di Georgetown: aveva 78 anni

NCAA

Un altro lutto colpisce il mondo della pallacanestro. È scomparso a 78 anni lo storico allenatore dell’università di Georgetown John Thompson. A darne la notizia sono stati familiari e amici. In carriera ha vinto due titoli NBA con i Boston Celtics da giocatore e un Torneo NCAA come capo-allenatore nel 1984, primo coach afro-americano a riuscirci

LE PAROLE DI IVERSON DURANTE LA CERIMONIA ALLA HOF

È un periodo davvero buio per il mondo della pallacanestro. Dopo le recenti scomparse dello storico allenatore di Arizona Lute Olson e l’ex giocatore Cliff Robinson, oltre all’attore e amico della NBA Chadwick Boseman, la NCAA piange la scomparsa di uno dei suoi coach più leggendari, John Thompson. A darne la notizia — riportata da ABC 7 News, emittente dell’area di Washington, DC — sono stati familiari e amici, senza specificare la causa. Thompson ha guidato in panchina l’università di Georgetown per ben 27 anni, diventando il primo allenatore afro-americano a vincere il torneo NCAA nel 1984, in una squadra che aveva Patrick Ewing come punta di diamante. Nella sua breve carriera da giocatore professionista ha vinto il titolo di campione NBA nel 1965 e nel 1966 con i Boston Celtics, ma è soprattutto come coach che è entrato nella leggenda, venendo nominato coach dell’anno nel 1985 della NABC e per tre volte allenatore dell’anno nella Big East (1980, 1987 e 1992). Nel 1988 ha guidato la nazionale statunitense nella sfortunata spedizione olimpica di Seoul, chiusa con la medaglia di bronzo.

Da Iverson a Ewing, quanti campioni passati da Georgetown

approfondimento

Iverson: "Coach Thompson mi ha salvato la vita"

Nel 1999, anno del suo ritiro, è stato inserito nella Hall of Fame di Springfield: in carriera ha allenato altri grandissimi giocatori come Ewing, Allen Iverson (che durante il suo discorso alla Hall of Fame ha detto espressamente “Mi ha salvato la vita”), Dikembe Mutombo, Alonzo Mourning e Sleepy Floyd, dando il via alle carriere di 26 scelti al Draft NBA. L’autobiografia della sua vita, secondo quanto scritto da ABC, sarebbe dovuta uscire il prossimo gennaio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche