Please select your default edition
Your default site has been set

Enes Kanter twitta in italiano e ringrazia Roberto Saviano: "In piedi per la libertà!"

SOCIAL

Il centro dei Boston Celtics, da anni in lotta con il dittatore turco Erdogan, ha condiviso sul suo profilo Twitter un monologo di Roberto Saviano a Propaganda Live. "Alziamoci in piedi per la libertà! Un enorme grazie a mio fratello Roberto Saviano" ha scritto sui suoi social

La storia di Enes Kanter è una di quella che travalica i confini della pallacanestro. La sua lunghissima battaglia contro il dittatore turco Ergodan e le difficoltà della sua vita per le posizioni politiche che ha scelto sempre di mantenere sono state raccontate lungamente, tanto da meritarsi anche un monologo di Roberto Saviano. Lo scrittore quasi un anno fa, nell’ottobre del 2019, aveva raccontato alla tramissione-culto Propaganda Live la storia del centro dei Boston Celtics, a partire dal suo tweet “I’m MORE than an Athlete” per poi spiegare la sua lunga battaglia per la libertà e contro la dittatura che lo ha privato del passaporto e della possibilità di incontrare o anche solo di parlare con la sua famiglia. Oggi il centro dei Celtics, impegnato nei playoff nella bolla di Orlando, ha ripreso quel video e lo ha twittato dal suo account con un messaggio in italiano: “Alziamoci in piedi per la libertà! Difendi i diritti umani! Difendi la democrazia! Difendi la giustizia! Difenditi da tutti i dittatori. Un enorme grazie a mio fratello @robertosaviano”. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche