Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Mike D'Antoni annuncia: "Non torno alla guida degli Houston Rockets l'anno prossimo"

NBA
©Getty

L'allenatore - a cui la franchigia non aveva esteso il contratto nel corso dell'ultima stagione - prende in contropiede il front office e annuncia lui, direttamente alla proprietà, la volontà di mettersi sul mercato alla ricerca di una nuova panchina. E le offerte per l'ex playmaker dell'Olimpia Milano non mancano

Mike D’Antoni l’anno prossimo non sarà più l’allenatore degli Houston Rockets. Se non si può parlare di sorpresa assoluta — nel mondo NBA un allenatore a cui la società lascia scadere il contratto è da considerarsi automaticamente in bilico — a far notizia è l’inversione classica di soggetto e oggetto della notizia. Non sono stati i Rockets ad annunciare il mancato rinnovo a D’Antoni, ma l’ex giocatore dell’Olimpia Milano a far sapere di voler affrontare il mercato tardo estivo da free agent — alla ricerca di una nuova panchina — e di considerare conclusa la sua esperienza in Texas dopo quattro stagioni. È quanto riporta l’insider NBA Adrian Wojnarowski, secondo cui l’allenatore dei Rockets informando la proprietà — Tillman Fertitta — della sua decisione ha così preso in contropiede lo stesso front office assumendo pieno controllo del suo destino futuro.

leggi anche

Mike D'Antoni, possibile un futuro ai Sixers?

A poco sono servite le parole di James Harden dopo l’eliminazione per mano dei Lakers (“Vorremmo vederlo di nuovo in panchina l’anno prossimo”), a poco anche il 68% abbondante di vittorie (217-102) da lui collezionato in regular season sulla panchina di Houston: D’Antoni vuole cambiare, le opportunità di lavoro sicuramente non gli mancheranno (5 panchine NBA sono attualmente scoperte, il suo nome è già stato associato a quella dei Sixers ma anche a quella dei Pelicans) e lo sgarbo di dover allenare un intero anno senza garanzia di un contratto futuro evidentemente non gli è andato troppo giù. Fine del matrimonio con i Rockets, senza titoli ma con una sorpresa finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche