Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Russell Westbrook litiga con il fratello di Rajon Rondo. VIDEO

L'EPISODIO

Scontro verbale a distanza tra il n°0 dei Rockets - frustrato nel finale di gara per la sconfitta e l’eliminazione ormai acquisita - e William Rondo; il fratello del giocatore dei Lakers che collabora con la NBA, festante in tribuna per il successo e la qualificazione conquistata dai gialloviola. Il suo goodbye rivolto a Westbrook non è stato per nulla gradito e la sicurezza lo ha accompagnato fuori dall’arena

William Rondo, il fratello di Rajon presente sugli spalti per assistere alla decisiva gara-5 tra Lakers e Rockets, è stato allontanato dalla sicurezza nel finale della partita dopo aver rivolto delle offese ed essere arrivato allo scontro verbale con Russell Westbrook. Durante l’esecuzione di un tiro libero da parte di LeBron James a risultato ormai acquisito nel quarto periodo - con Houston condannata alla sconfitta e all’eliminazione - dalle tribune sono state rivolte parole poco gentili nei confronti del n°0 dei Rockets: “sei spazzatura”, seguito da un saluto che alludeva all’imminente partenza dei texani dalla bolla. Una scena che ha mandato su tutte le furie Westbrook, trattenuto a stento dagli arbitri: “Le persone che vengono a vedere la partita in questa situazione particolare si presuppone che si tappino le bocca e si guardino il match. Queste sono le regole, soprattutto quando sei circondato da familiari e persone care. Immagino che invece nel momento in cui Rajon Rondo ha iniziato a dire caz****e sul parquet, anche suo fratello William non ha resistito e si è voluto unire dagli spalti”. Il giocatore dei Lakers spera invece che non ci siano provvedimenti da parte della NBA nei confronti del fratello: “Non ha detto nessuna volgarità o parolaccia: è mio fratello, si è fatto prendere dalla situazione, ma non è andato oltre”.

vedi anche

Rockets distrutti, Lakers in finale di Conference

La NBA ha più volte invitato i parenti e gli amici presenti nella bolla a mantenere un atteggiamento consono alla situazione, evitando di essere aggressivi a livello verbale. Osservazioni che riguardano in modo particolare una figura come quella di William Rondo, che ha collaborato con la NBA in questa complicata ripartenza all’interno della bolla in Florida. Il fratello di Rajon infatti ha messo in piedi tutto il sistema di barbieri, estetisti e acconciatori presente a Disney World e sempre a disposizione degli atleti: un vero e proprio raccordo tra le richieste della lega e le esigenze dei giocatori, un ruolo tutt’altro che secondario per mettere in piedi e mantenere per settimane un’ecosistema dall’equilibrio molto fragile come quello costruito dalla lega a Orlando. Sarebbe un peccato mettere in discussione il proprio lavoro per qualche inutile commento a bordocampo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche