Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Dallas vuole rinforzarsi per vincere subito: l’obiettivo è Gallinari

mercato nba
©Getty

Il quotidiano locale di Dallas ha fatto il punto sugli obiettivi dei Mavericks sul mercato: migliorare la squadra cedendo chiunque non si chiami Doncic o Porzingis. E uno degli obiettivi sarebbe Danilo Gallinari, già vicino a trasferirsi in Texas lo scorso febbraio

Il futuro di Danilo Gallinari? Forse si chiama Dallas. Secondo il quotidiano locale Morning News i Mavericks hanno le idee chiare: tutti quelli che non si chiamano Luka Doncic o Kristaps Porzingis sono sul mercato. L’obiettivo? Aggiungere al roster una terza stella, un giocatore che permetta alla squadra allenata da Rick Carlisle di fare il salto di qualità e raggiungere quantomeno la finale di Conference, o addirittura le Finals. Si è parlato di Jerami Grant, ora si parla soprattutto del Gallo. Versatile, capace di giocare in più ruoli, affidabile dal punto di vista dell’efficienza perimetrale, l’ex Olimpia Milano rappresenta il tipo di giocatore che Donnie Nelson – General Manager e presidente delle basketball operations dei Mavs – ha sempre apprezzato. La dirigenza dei Mavs vuole cercare di vincere subito, nel 2021 e cercare di farlo subito significa anche mandare un messaggio chiaro allo sloveno: Dallas è casa tua, i Mavs esalteranno il tuo talento, resta con noi.

L’opzione Dallas per Danilo Gallinari

approfondimento

Gallinari apre la free agency: “Dove andrò?”. FOTO

Per il Gallo – che ha già dichiarato di voler giocare in una squadra in grado di puntare al titolo — Dallas rappresenterebbe la quinta tappa della sua carriera NBA, dopo New York, Denver, Los Angeles (sponda Clippers) e Oklahoma City. “Where to next?”, “Prossima destinazione?”, aveva scritto Gallinari su Twitter lo scorso 20 ottobre per commentare una foto che lo ritraeva con una maglia ancora priva del nome di una squadra. Un modo per dire “ancora non so dove giocherò, si tratta solo di aspettare”. Per il Gallo la possibilità di trasferirsi in Texas non rappresenta una novità assoluta. Il proprietario della franchigia Mark Cuban aveva già rivelato lo scorso febbraio di essere stato a un passo dal portare a Dallas un giocatore di cui aveva preferito non fare il nome, un giocatore che – secondo quanto dichiarato da Cuban - aveva preferito esplorare le possibilità offerte dalla free agency invece di accettare il trasferimento ai Mavs firmando una estensione contrattuale. Il giocatore di cui parlava Cuban – con ogni probabilità, secondo quanto scritto dal Morning Newsera Danilo Gallinari. Le strade potrebbero incrociarsi di nuovo?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche