Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i New York Knicks rinunciano a sei giocatori: l’obiettivo è Gordon Hayward

MERCATO NBA
©Getty

I New York Knicks hanno deciso di rinunciare a sei giocatori per creare oltre 40 milioni di spazio salariale, con il quale intendono dare la caccia a Gordon Hayward — che ha rinunciato a 34.1 milioni di dollari per uscire dal suo contratto con i Boston Celtics. Ai Knicks arriva anche Ed Davis dagli Utah Jazz

È tempo di grandi movimenti in casa New York Knicks. Dopo aver scelto Obi Toppin e Immanuel Quickley al Draft, la dirigenza guidata da Leon Rose ha provveduto a fare un po’ di pulizia all’interno del roster, sconfessando quanto fatto solo un anno fa dai loro predecessori. Sono ben sei i giocatori che non torneranno per la prossima stagione: i Knicks hanno infatti annunciato di aver tagliato Taj Gibson, Elfrid Payton, Wayne Ellington e il two-way Kenny Wooten, e di non aver esercitato le opzioni per i contratti di Bobby Portis (da 15.75 milioni) e di Theo Pinson (1.7 milioni). In questo modo la franchigia avrà a disposizione più di 40 milioni in spazio salariale per aggiungere free agent al roster, e sembra già aver individuato il suo obiettivo principale: Gordon Hayward. 

I Knicks puntano forte su Gordon Hayward

approfondimento

Batum firma con i Clippers: le firme del mercato

L’ala ha deciso infatti in maniera piuttosto sorprendente di non esercitare l’opzione da 34.1 milioni di dollari (una delle più ricche di tutta la NBA) per la prossima stagione con i Boston Celtics, presentandosi sul mercato dei free agent. Evidentemente Hayward deve avere la certezza che lo attenda un contratto magari meno remunerativo ma sicuramente più lungo con il quale assicurarsi il futuro, visti anche i tanti problemi di infortuni avuti negli ultimi anni. I Knicks dovranno superare la concorrenza degli Atlanta Hawks, che però sembrano maggiormente indirizzati verso Danilo Gallinari e Rajon Rondo, e degli Indiana Pacers, che però potrebbero acquisire Hayward (nativo di Indianapolis, dove ancora vive con la famiglia) solo tramite una sign & trade. Nel frattempo, New York ha chiuso uno scambio per prendere il veterano Ed Davis dagli Utah Jazz in cambio di due seconde scelte al Draft 2023, con il lungo che torna a New York dopo la felice esperienza con i Brooklyn Nets uscendo dalla panchina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche