Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, intervista a Gallinari: "Aspettative alte, questi Hawks sono difficili da marcare"

INTERVISTA

Alla vigilia della stagione, Danilo Gallinari parla delle sue aspettative per l’annata che sta per cominciare con la nuova maglia degli Atlanta Hawks: "La dirigenza ha fatto un grande lavoro, c’è il giusto mix tra giovani e veterani. Abbiamo tante armi offensive che ci rendono difficili da marcare. Il mio ruolo? Mi piace aiutare i più giovani come ho fatto negli ultimi due anni"

Danilo Gallinari si appresta a cominciare la sua 13^ stagione NBA indossando una nuova maglia: quella degli Atlanta Hawks. L’azzurro è uno dei free agent di spicco dei tanti movimento di mercato effettuati dalla franchigia della Georgia, che si presenta alla vigilia della stagione 2020-21 con dichiarate ambizioni di playoff: “La dirigenza ha fatto un grande lavoro in questa free agency per costruire la squadra. Il loro desiderio di raggiungere certi obiettivi ha decisamente catturato la mia attenzione” ha detto Gallinari in un’intervista per presentare la stagione. “Credo ci sia il giusto mix tra giovani molto talentuosi e veterani con leadership e una grande carriera alle spalle. Abbiamo tante armi offensive contro le quali è difficile difendere: una volta che avremo migliorato la chimica di squadra, onestamente è difficile marcarci tutti. Specialmente con il tiro da tre che abbiamo, la vita sarà più semplice per tutti noi”.

Gallinari: "Voglio aiutare John Collins a crescere"

approfondimento

Gallinari uscirà dalla panchina per gli Hawks

L’azzurro ha firmato un contratto di tre anni a 61.5 milioni di dollari complessivi, affrontando l’ennesimo cambiamento della sua carriera — cambiando squadra per la terza volta in altrettante stagioni dopo Clippers e Oklahoma City. “Mi sono spostato di città in città fin da quando ero ragazzino, perciò cambiare compagni ogni anno non è una cosa nuova per me. Il modo in cui vedo la vita e il basket, e il mio approccio alla squadra è sempre lo stesso, e questo mi aiuta a sentirmi bene in una squadra diversa con compagni nuovi ogni anno. Sono generoso di natura, e questo mi dà una mano”. Una generosità che si vede anche dalle parole riservate al suo compagno di ruolo John Collins, del quale — almeno inizialmente — sarà riserva per cominciare la stagione. “John gioca in una posizione simile alla mia, ma posso sicuramente aiutarlo. Ha grande talento sia in attacco che in difesa, è un atleta fantastico con grandi margini di miglioramento, non vedo l’ora di giocare con lui e aiutarlo a crescere”. Un ruolo da mentore per il quale Gallinari si sente tagliato in questo momento della sua carriera: “Il mio ruolo qui è essere me stesso, portare la mia etica del lavoro e fare quello che ho sempre fatto nella mia carriera. Specialmente aiutando i più giovani a migliorare, cosa che ho fatto in particolare negli ultimi due anni. È una cosa che mi piace molto: la leadership e la mentalità vincente sono cose che ho portato in tutte le squadre in cui ho giocato”.

Gallinari: "Obiettivo playoff, non possiamo fare passi indietro"

approfondimento

Atlanta batte Memphis, Gallinari top scorer. VIDEO

Chiusura dedicata agli obiettivi di squadra, per una franchigia che vuole tornare a disputare i playoff nella Eastern Conference: “Ho aspettative alte, penso che siamo un’ottima squadra. Il nostro obiettivo è arrivare ai playoff e poi vedere fino a dove possiamo arrivare. La cosa più importante è continuare a migliorare giorno dopo giorno, dobbiamo affrontare ogni giorno mettendo in campo la stessa concentrazione e altruismo che mettiamo in allenamento”. Infine un’ammissione: “Il mio unico obiettivo è vincere più partite possibile, ed è un obiettivo di squadra perché non ne ho di personali. L’unico è di non ripetere gli errori commessi e fare un passo avanti a ogni partita. Bisogna migliorare sempre, non si possono fare passi indietro. Il mio unico obiettivo sin da quando ho cominciato a giocare è quello di vincere: farò qualsiasi cosa la squadra o il coach mi chiedano per riuscirci”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.