Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Saturdays, Philadelphia-Denver si gioca: in diretta alle 21 su Sky Sport NBA

CORONAVIRUS
©Getty

I Philadelphia 76ers avranno soltanto otto giocatori a disposizione per la gara contro Denver. LA NBA infatti ha liberato dalla quarantena a poche ore dalla palla a due Joel Embiid, Danny Green e Paul Reed, permettendo così alle squadre di scendere in campo. Philadelphia ha poi comunicato gli infortuni dello stesso Embiid e di Simmons, aggiungendo Mike Scott (che non giocherà) al roster in modo da non portare al rinvio del match

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

“In questa situazione così particolare ci tengo a precisare che Doc è soltanto il mio soprannome, non ho avuto nessun ruolo nelle complicate decisioni prese in queste ore”. Si conclude con una battuta di Doc Rivers il pre-partita della sfida tra Philadelphia e Denver, con i Sixers costretti a scendere in campo avendo soltanto otto giocatori a disposizione - tra i quali è stato inserito all’ultimo anche Mike Scott, che l’allenatore di Philadelphia ha già fatto sapere che non scenderà in campo: “Non credo che questa sia la situazione nella quale bisognerebbe giocare, ma non è qualcosa che posso decidere io”. Nella partita contro Denver - in onda alle 21 su Sky Sport NBA con il commento di Alessandro Mamoli e Matteo Soragna - non ci saranno infatti neanche Joel Embiid e Ben Simmons, aggiunti alla lista degli infortunati dai Sixers che si ritrovano così ad avere soltanto sette giocatori realmente attivi.

 

Dopo gli zero casi di positività nella bolla di Disney World, tutti sapevano che questa stagione la NBA avrebbe dovuto fare i conti con il coronavirus — e puntualmente stanno arrivando i problemi. Dopo aver già rimandato la sfida tra Oklahoma City e Houston a inizio stagione, la NBA è riuscita a evitare il rinvio della partita tra Philadelphia e Denver prevista per questa sera alle 21. Il caso di positività al COVID-19 di Seth Curry ha fatto scattare il protocollo di tracciamento dei contatti per diversi suoi compagni, e attualmente ben quattro di loro si trovano in isolamento — con la squadra che a sua volta è alle prese con una positività all’interno del suo staff. Il protocollo NBA impone che ci siano almeno otto giocatori disponibili a scendere in campo per poter disputare una partita e Philadelphia potrà contare su: Tyrese Maxey, Isaiah Joe, Dwight Howard, Tony Bradley, Dakota Mathias, Danny Green, Paul Reed e Mike Scott. Sono infortunati o indisponibili Seth Curry (per COVID-19), Furkan Korkmaz, Joel Embiid, Ben Simmons e Terrance Ferguson, ai quali si sono aggiunti anche Tobias Harris, Shake Milton, Vincent Poirier e Matisse Thybulle costretti a restare in quarantena. Anche i Nuggets, dal canto loro, sono alle prese con il COVID-19, avendo Michael Porter Jr. indisponibile a tempo indeterminato dopo aver contratto il virus. Una gara tutta da seguire su Sky Sport NBA a partire dalle 21 con il commento di Alessandro Mamoli e Matteo Soragna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche