Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, l'errore di Anthony Edwards costa la partita ai Minnesota Timberwolves. VIDEO

NBA

La prima scelta assoluta all'ultimo Draft dimostra tutta la sua (giovane) età nei secondi finali della partita contro i San Antonio Spurs, prendendo una decisione folle che alla fine costa la gara ai suoi. Il più classico dei "rookie mistake", che a Minnesota sperano non si ripeta più

Il più classico dei “rookie mistake”, gli errori commessi dalle matricole, dovuti in larga parte alla giovanissima età e alla poca esperienza. È toccato anche all’ultima prima scelta assoluta, Anthony Edwards, che nei secondi finali della partita dei suoi Minnesota Timberwolves — sotto di tre punti contro i San Antonio Spurs — ricevuta palla da Ricky Rubio in transizione dietro l’arco a 10 secondi dalla sirena finale, ha completamente sbagliato la sua decisione. Il n°1 dei T’Wolves ha infatti puntato il ferro in penetrazione prima di accorgersi che anche un eventuale canestro da due non sarebbe servito a nulla ai suoi, e provare quindi un improbabile scarico in salto facile preda della difesa dei texani. Proprio Rubio — che si vede subito alzare le mani “disperato” al primo palleggio deciso verso il ferro di Edwards — è stato il primo compagno ad andare immediatamente a spiegare la situazione e forse a consolare la giovane matricola, nella speranza che errori come questi — forse inevitabili per tutti, agli inizi — non accadano più, perché nella NBA si pagano. Con la sconfitta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport