Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, debutto stagionale per Kristaps Porzingis: "Ho forzato troppo, ma ci sta"

DALLAS
©Getty

Nella notte Kristaps Porzingis ha fatto il suo debutto stagionale per i Dallas Mavericks, chiudendo con 16 punti in 21 minuti la sua prima gara da agosto. "Ho fatto il massimo nei minuti che avevo, a volte forzando troppo. Ma ci sta, volevo essere aggressivo". Contento anche uno strepitoso Doncic da 34 punti: "Deve ritrovare il ritmo, ma per essere la prima partita è stato fantastico"

I cinque giocatori fuori per positività o esposizione al COVID-19 hanno rallentato l’inizio di stagione dei Dallas Mavericks, che ora però sembrano aver ritrovato brillantezza. La quarta vittoria consecutiva per i texani porta ovviamente la firma di un Luka Doncic scintillante da 34 punti, 13 rimbalzi, 9 assist, 4 stoppate e due recuperi contro Charlotte, ma soprattutto vede il ritorno in campo di Kristaps Porzingis. Il lungo lettone non giocava dallo scorso agosto, saltando le prime settimane di regular season dopo l’operazione chirurgica al menisco laterale del ginocchio destro. Per lui buone indicazioni dal suo debutto stagionale, chiudendo con 16 punti e 6/16 al tiro (4/9 da tre) in 21 minuti di gioco. “Ho fatto il massimo possibile nei minuti a disposizione, e ogni tanto non si prendono le decisioni migliori cercando di essere aggressivi” ha detto dopo la partita, in cui ha avuto anche 4 rimbalzi e due stoppate. “Ma ci sta, è parte del percorso. La cosa più importante è aver vinto la prima partita: non vedo l’ora della prossima per ritrovare il ritmo e ricominciare a fare tutto con facilità. Una volta che avremo anche un po’ più di chimica, decolleremo”. 

Le parole di Carlisle e Doncic sul ritorno di Porzingis

approfondimento

Doncic non schiaccia, panchina lo prende in giro

Senza diversi lunghi come Maxi Kleber, Dorian Finney Smith e Dwight Powell per via del COVID-19, il ritorno di Porzingis è fondamentale per i Mavericks: “Date le circostanze, ha giocato in maniera eccezionale stasera e migliorerà da qui in poi” ha detto coach Rick Carlisle, che ha definito come “game changer” la sua presenza insieme a Luka Doncic. “Quando sono in campo insieme, per noi cambia tutto. Sono due giocatori che possono giocare sia dentro che spaziare il campo”. E anche lo sloveno ha espresso tutta la sua felicità per il ritorno di KP: “Deve ritrovare il ritmo, ma per essere la prima partita è stato fantastico. Continuerà a migliorare e ne abbiamo assolutamente bisogno”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.