Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Karl-Anthony Towns rivela: “Investito da un ubriaco in off-season a Los Angeles”

social
©Getty

Il giocatore dei Timberwolves, durante una sessione di domande via social, ha rivelato di aver trascorso una notte in ospedale a Los Angeles nei mesi scorsi dopo un incidente con un guidatore ubriaco: “Ringrazio la mia fidanzata che mi è stata vicino, anche durante la riabilitazione”

Nello sciagurato 2020 che lo ha costretto a dire addio a sua madre e a diversi componenti della sua famiglia a causa del contagio da COVID-19, Karl-Anthony Towns ha raccontato anche un’altra terribile disavventura che è stato costretto a vivere - finito in ospedale durante la off-season perché investito da un ubriaco. Il giocatore dei Timberwolves, durante una sessione di domande&risposte via Instagram, ha ringraziato la sua fidanzata Jordan Woods per essere stata al suo fianco durante momenti così complicati: “Mi è stata vicino più di quanto chiunque possa immaginare: dalla morte di mia madre a quella dei miei parenti (uno anche nel giorno del suo compleanno), all’incidente avuto con un ubriaco che mi ha colpito in auto a Los Angeles questa estate, restando con me all’ospedale tutta la notte e dandomi una grossa mano con la riabilitazione”. Non un infortunio serio, visto che a inizio regular season nessuno aveva avuto notizia di questo problema, ma l’ennesimo duro colpo da incassare in un’annata che Towns spera di lasciarsi presto alle spalle.

Lo screen con la storia Instagram nella quale il giocatore dei Minnesota Timberwolves ringrazia la sua fidanzata

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche