Please select your default edition
Your default site has been set

NBA: Damian Lillard segna da tre punti sulla sirena, Portland batte Chicago. VIDEO

la giocata

Il canestro di Lillard dalla lunga distanza in fadeaway permette a Portland di battere all’ultimo istante Chicago - avanti di 5 lunghezze a 11.5 secondi dalla sirena e scavalcata proprio grazie alle prodezze del n°0 dei Blazers, autore di 44 punti e otto triple (le ultime due arrivate negli ultimi due possessi della sfida), determinante ancora una volta grazie alle sue giocate quando il pallone pesa di più

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA NOTTE NBA

Senza CJ McCollum e Jusuf Nurkic, con una difesa in chiaro affanno vista la pochissima attitudine degli interpreti che coach Stotts è costretto a schierare, c’è solo un modo per sperare di portare a casa la vittoria: affidarsi a Damian Lillard e sperare che faccia il miracolo. Contro i Bulls in una situazione che sembrava disperata, il n°0 di Portland è riuscito ancora una volta nell’impresa, coronando nel migliore dei modi una partita da 44 punti e 8 triple: trovando cioè il fondo della retina dalla lunga distanza per due volte negli ultimi otto secondi di gara, ribaltando il +5 di vantaggio di Chicago sulla sirena e permettendo ai Blazers di interrompere una serie di un paio di sconfitte che rischiava di iniziare a essere preoccupante. Meglio rimettere le cose a posto a modo suo, dopo aver calamitato nelle sue mani un pallone schizzato fuori da una palla a due in lunetta, quasi anche il destino volesse che quel possesso lo gestisse e lo decidesse lui. E Lillard sulla sirena non si è fatto pregare: Dame Time!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche