Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, va all'arena con la maglia n°23 fake di Michael Jordan: le immagini diventano virali

NBA

Essere tra i pochi tifosi ammessi a una partita NBA ha i suoi vantaggi ma anche qualche effetto collaterale poco gradito. Si è molto più riconoscibili dalle telecamere, ad esempio, e quello che è successo a un tifoso dei Bulls in trasferta a Orlando ha fatto divertire l'universo social. Anche se l'ultima risata (grazie ai Bulls) se la farà proprio il signor Mack McLendon

Alcune arene NBA hanno da poco riaperto le loro porte a un numero ridotto di tifosi. Succede anche a Orlando, dove nella notte i Magic hanno affrontato i Chicago Bulls. E anche in Florida della franchigia che ha dominato gli anni ’90 NBA sono rimasti tantissimi tifosi, ancora innamorati delle gesta di Michael Jordan e compagni. Uno di loro, Mack McLendon, ha trovato posto all’Amway Center, dove — insieme alla sua signora — ha pensato di godersi le gesta di Zach LaVine e compagni. Solo che, ben visibile sugli spalti ancora in maggioranza vuoti, la sua canotta n°23 ha attirato le attenzioni dei commentatori della tv locale di Chicago, a cui non è sfuggito come la maglia indossata dal tifoso fosse evidentemente tutt’altro che originale, bensì un falso probabilmente acquistato in qualche bancarella ambulante. Ne è nata una presa in giro spietata in diretta tv, che però ha avuto anche un lato positivo per lo stesso McLendon: dal loro account Twitter ufficiale (quello sì…) i Chicago Bulls hanno promesso che “si prenderanno cura” del loro tifosi. Che nei prossimi giorni in posta è probabile che riceverà un pacco che lo renderà parecchio felice.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport