Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron James ci scherza su: "Due supplementari? Son vecchio, il cuore non regge"

PAROLE

I Los Angeles Lakers hanno avuto bisogno di due triple di LeBron James nel secondo supplementare per avere ragione dei combattivi Detroit Pistons. Dopo la partita LeBron James ci ha scherzato su: "Ero già pronto per andarmene, ho una bottiglia di vino a casa che ho rimandato per via dei due supplementari. Ho 36 anni, il mio cuore non regge due overtime…"

LeBron James e la sua età, un argomento sempre di grande attualità. Pur avendo superato ormai i 36 anni, il quattro volte MVP non sembra dare segni di cedimento e continua a giocare ad altissimi livelli, mettendo assieme un’altra stagione da candidato al premio di Most Valuable Player. L’ultima dimostrazione è arrivata questa notte, quando ha dovuto prendersi di nuovo la responsabilità di portare a casa la vittoria per i suoi Los Angeles Lakers — realizzando due triple nel secondo supplementare contro i combattivi Detroit Pistons, chiudendo con 33 punti e 11 assist. “Ero già pronto per andarmene” ha detto James commentando la sua reazione vagamente stizzita dopo la seconda tripla in step back consecutiva sulla testa di Mason Plumlee. “Ho una bottiglia di vino che mi aspetta a casa e che ho dovuto rimandare per via dei due supplementari”.

approfondimento

Doncic vince il duello con Curry, Lakers dopo 2OT

James avrebbe potuto chiudere i conti già nell’ultimo possesso dei regolamentari, ma non ha trovato l’angolo giusto per concludere a canestro contro la buona difesa di Jerami Grant. Alla fine del primo overtime ha poi “reso il favore” costringendo Grant a un tiro difficile sulla sirena, per poi realizzare dieci punti con 4/4 al tiro nei due supplementari — tra cui 8 nel secondo. Poi ha concluso con una battuta: “Ho 36 anni, il mio cuore non regge più due supplementari a questo punto della mia carriera… Farò dei trattamenti domani, ma di sicuro non farò saltare i miei piani per il Super Bowl. Bisogna essere concentrati per tutte le pubblicità” ha aggiunto con un sorriso, visto che uno dei protagonisti di quei “commercials” sarà il suo compagno di squadra Anthony Davis.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche