Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Nico Mannion nuovo volto del Parmigiano Reggiano negli USA

PARTNERSHIP

La crescente popolarità di Nico Mannion lo ha portato a una partnership per diventare il volto del Parmigiano Reggiano negli USA. “Da fiero italiano, sono onorato di diventare ambasciatore di un gusto che conosco fin da piccolo” ha detto la guardia dei Golden State Warriors

L’approdo in NBA in una grande squadra come i Golden State Warriors non sta aiutando Nico Mannion solamente con l’adattamento in campo, ma anche con le opportunità al di fuori del rettangolo di gioco. È notizia di questa settimana che l’azzurro è diventato il volto di riferimento del Parmigiano Reggiano negli USA, una partnership annunciata dalla stessa azienda con un comunicato stampa. Dopo aver già investito sul tennista Jannik Sinner, il brand ha continuato a puntare sul mondo dello sport e sui giovani, scegliendo Mannion per la sua storia personale, figlio di padre americano e mamma italiana. “Da fiero italiano, sono onorato di diventare ambiasciatore di un brand icona del Made in Italy come il Parmigiano Reggiano” ha detto Mannion. “Ne sono un consumatore fedele da quando ero piccolo e sono felice di aggiungere un sapore di casa alla mia routine pre e post-partita”. “Siamo orgogliosi di avere in squadra un talento come Nico Mannion” ha aggiunto il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli. “Da sempre il Parmigiano Reggiano è a fianco degli sportivi con la sua naturale carica di energia per supportare e promuovere valori come il rispetto, lo spirito di sacrificio e la genuinità”.

approfondimento

Mannion titolare: segna da 3 come Curry. VIDEO

Dopo aver giocato poco a inizio stagione, il passaggio nella bolla di Orlando con la G-League ha aumentato le quotazioni di Mannion, partito titolare in quintetto — complice l’assenza di Steph Curry — nell’ultima partita prima della pausa per l’All-Star Game, ricevendo spesso parole di elogio da parte di coach Steve Kerr e il sostegno di compagni come Draymond Green, che lo hanno sostenuto dandogli consigli anche mentre si trovava a giocare con l’affiliata della G-League.

La famiglia Mannion

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche