Please select your default edition
Your default site has been set

Evan Fournier lascia gli Orlando Magic e passa ai Boston Celtics

mercato nba

Vera e propria rivoluzione in casa Orlando Magic: dopo la partenza di Nikola Vucevic destinazione Chicago, la squadra della Florida saluta anche Evan Fournier - in scadenza di contratto la prossima offseason - ottenendo in cambio dai Celtics due scelte al secondo giro al Draft

ULTIMO GIORNO DI MERCATO LIVE: TUTTE GLI SCAMBI

Ha salutato i suoi tifosi soltanto poche ore fa, nel modo migliore possibile: mandando a bersaglio il tiro decisivo nella sfida vinta in volata da Orlando contro Phoenix. Un ultimo acuto - arrivato a interrompere una striscia di nove sconfitte in fila dei Magic - seguito da parole d’addio che in conferenza stampa lasciavano davvero pochi dubbi. Evan Fournier lascia così Orlando e passa a Boston, pochi minuti dopo l’annuncio di una trade che ha visto coinvolta la squadra della Florida che ha detto addio anche a Nikola Vucevic - finito ai Bulls. La rinuncia al talento francese ha portato in dote a Orlando due scelte al secondo giro al Draft; offerta ritenuta sufficiente dai Magic, se si tiene conto del fatto che il contratto di Fournier è in scadenza e che le squadre interessate a lui avrebbero potuto aggiudicarselo la prossima off-season senza rinunciare a nessun asset. Conferma soprattutto dell'intenzione di Orlando di rivoluzionare la squadra e il roster, per la disperazione di Terrence Ross che via Twitter continua a condividere emoji e GIF di ogni tipo per manifestare il suo disappunto.

La trade exception creata dai Magic: come funziona a livello salariale lo scambio con Boston

vedi anche

Terminato il mercato: tutti gli scambi conclusi

Il dubbio, soprattuto per i meno avvezzi alle regole che sottostanno al salary cap, sorge spontaneo: come fanno i contratti di due scelte al secondo giro a pareggiare l’arrivo di un salario da oltre 17 milioni di dollari (17.45 spera Fournier, qualora i Celtics come lo scorso hanno raggiungano le Finali di Conference a Est facendo scattare il bonus previsto dal suo accordo)? La risposta è semplice: permettendo ai Magic di creare una trade exception da oltre 17 milioni - corrispondente al valore del contratto di Fournier - che i Celtics sono in grado di mettere sul piatto dopo averne incassata una da 28.5 milioni di dollari nella trade che ha portato in autunno Gordon Hayward a Charlotte (che a questo punto scende a 11.05 milioni di dollari). Una specie di enorme buono da poter utilizzare per compensare il valore dei contratti all’interno del salary cap, che pone adesso un problema a Boston: per fare spazio a Fournier toccherà tagliare qualcuno dal roster.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche