Please select your default edition
Your default site has been set

LeBron James, la NBA spiega perché non è in quarantena dopo la violazione del protocollo

il comunicato

Ha fatto molto discutere la mancata sopsensione con relativa quarantena di LeBron James da parte della NBA, dopo che la stella dei Lakers ha violato il protocollo di sicurezza sul Covid partecipando ad un evento pubblico senza mascherina. È per questo che la lega in un comunicato ha voluto motivare la sua decisione

CORONAVIRUS, NEWS E DATI IN TEMPO REALE

Le foto di LeBron James a un evento pubblco a Los Angeles in cui veniva ritratto senza mascherina e senza rispetto del 'distanziamento sociale' hanno portato la NBA a comunicare ai Lakers che il loro giocatore aveva violato il protocollo di sicurezza sul Covid. Dopo il richiamo non è però arrivata nessuna sospensione con obbligo di quarantena per la stella gialloviola, che ha potuto prendere parte regolarmente a gara 1 di playoff contro Phoenix (persa dai Lakers 99-90). Una (non) decisione che ha fatto inevitabilmente molto discutere. Dopo le polemiche la NBA ha voluto spiegare la sua decisione in un comunicato.

vedi anche

LeBron, festa con Drake e protocollo Covid violato

"Per chiarire ogni malinteso rimasto - si legge nella nota di Mike Bass, responsabile della comunicazione della lega - LeBron James ha partecipato brevemente a un evento all'aperto la scorsa settimana in cui i partecipanti dovevano essere vaccinati o essere risultati negativi a un test. In queste circostanze e dopo aver consultato i medici, è stato stabilito che la sua presenza non creava rischi legati alla diffusione del COVID-19 e quindi non era necessaria alcuna quarantena. Nel corso di questa stagione, ci sono state numerose violazioni simili dei protocolli di salute e sicurezza del campionato, che sono state affrontate con le squadre dei giocatori in modo simile. Secondo le attuali regole NBA, i giocatori vaccinati possono impegnarsi in attività esterne, incluse quelle relative ai loro accordi commerciali individuali". 

 

L'ultima frase del sembra suggerire - seppur non sia mai stato comunicato ufficialmente - che LeBron James sia già stata vaccinato. Il giocatore in ogni caso è sempre risultato negativo ai test effettuati negli ultimi giorni

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche