Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, infortunio James Harden: fuori in gara-2 contro Milwaukee

L'INFORTUNIO

James Harden, costretto a lasciare il campo in avvio in gara-1 contro i Bucks, non sarà a disposizione di Brooklyn nella seconda partita della serie a causa dello stiramento al bicipite femorale destro - che già gli aveva dato grossi problemi negli ultimi due mesi di regular season: “Speriamo di rivederlo in campo più avanti nel corso dei playoff”, le parole di coach Steve Nash

La notizia che nessuno voleva ascoltare, purtroppo, è arrivata: James Harden non sarà della partita in gara-2 e la sua assenza potrebbe prolungarsi a causa dello stiramento al bicipite femorale della gamba destra che lo tormenta ormai da oltre tre mesi. Costretto ad abbandonare il parquet pochi secondi l’inizio della serie contro Milwaukee, il Barba ha alzato bandiera bianca a seguito della prima penetrazione al ferro della gara. Lasciato il Barclays Center nel giro di pochi minuti, si è subito diretto a svolgere gli esami di rito che hanno confermato la diagnosi: “Non ho capito cosa fosse successo”, ha raccontato Kevin Durant, che in campo è riuscito a regalare lo stesso la vittoria in gara-1 ai suoi Nets. “Quando l’ho guardato in viso però ho capito che il problema era grave: è qualcosa che ci fa arrabbiare, perché abbiamo bisogno di lui al nostro fianco in campo. So bene quale sia il suo desiderio, quanto voglia far parte del gruppo: questa dannata complicazione non ci voleva”. Nel giro di un mese a causa di questo problema, Harden ha saltato 20 partite, ma Steve Nash mantiene ottimismo e predica calma: “Speriamo di rivederlo in campo già nel corso della serie”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche