Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, gli Indiana Pacers licenziano Nate Bjorkgren: Terry Stotts come sostituto?

INDIANA
©Getty

Finisce dopo un solo anno l’esperienza di Bjorkgren sulla panchina dei Pacers, al termine di una stagione complicata nella gestione dello spogliatoio. Lo spogliatoio ha espresso parere favorevole e chiede l’arrivo di una guida esperta: il principale candidato alla successione potrebbe essere Terry Stotts, appena allontanato dai Blazers dopo nove anni

Era una notizia che in molti attendevano, soprattutto dopo la tensione manifestata più volte nel corso della stagione tra allenatori e staff tecnico - sfociata nello scontro che ha coinvolto durante un timeout Goga Bitadze e l’assistente Greg Foster - diventata ineludibile dopo la mancata qualificazione ai playoff. Perso lo spareggio play-in contro gli Wizards, Nate Bjorkgren sapeva che il suo destino era segnato: la conferma è arrivata pochi istanti fa, con l’allontanamento dalla panchina dopo un solo anno d’esperienza ai Pacers. Stando a quanto raccontato da ESPN, ieri c’è stato un incontro con la proprietà a cui ha fatto seguito nel giro di poche ore la conferma della fine anticipa del rapporto tra le parti, anche ascoltando la richiesta di varie componenti dello spogliatoio di andare alla ricerca di un nuovo allenatore con più esperienza nella gestione del gruppo. Dopo sei anni consecutivi ai playoff e con un All-Star in continua crescita come Domantas Sabonis, i Pacers non vogliono interrompere il loro percorso per tornare a essere una squadra di vertice a Est come accaduto un decennio fa nelle battaglie (poi perse) contro i Miami Heat guidati da LeBron James.

vedi anche

Rivoluzione Blazers: via coach Stotts dopo 9 anni

C’è poi chi come Bleacher Report è entrato maggiormente nel dettaglio della situazione in casa Pacers, raccontando come ad esempio TJ Warren - protagonista nella bolla di Orlando con i Pacers - avesse chiesto di essere ceduto dopo aver saputo dell’arrivo di un allenatore così privo d’esperienza in un contesto difficile come quello NBA. Da aggiungere a questo poi non si può dimenticare la complicata situazione legata agli infortuni che hanno ridotto al minimo la rotazione a disposizione dello staff tecnico - da Myles Turner al già citato Warren, passando per i gravi problemi di salute di Caris LeVert. Nel frattempo è già partito il toto-nomi per indicare il possibile sostituto: Yahoo Sports parla di un forte interessamento per Terry Stotts, mentre The Athletic non esclude un possibile contatto con coach Steve Clifford - entrambi rimasti senza panchina da poco e con la giusta esperienza per rimettere a posto i cocci dello spogliatoio di Indiana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche