Please select your default edition
Your default site has been set

Olimpiadi Tokyo, Luka Doncic fenomeno anche con la Slovenia: tripla doppia in finale

OLIMPIADI

Luka Doncic ha guidato la Slovenia alla prima partecipazione alle Olimpiadi nella sua storia con una prestazione fenomenale: 31 punti, 11 rimbalzi e 13 assist nella finale del torneo preolimpico sul campo della Lituania di Sabonis e Valanciunas. E in conferenza stampa i suoi compagno lo hanno interrotto per festeggiare

Luka Doncic lo aveva detto: niente riposo per me quest’estate, c’è la nazionale. E il suo ritorno in campo con la maglia della Slovenia è stato a dir poco sensazionale. La stella dei Dallas Mavericks è stato l’MVP del torneo preolimpico di Kaunas guidando i suoi alle prime Olimpiadi della loro storia, con una finale contro i padroni di casa della Lituania semplicemente fenomenale: 31 punti, 11 rimbalzi e 13 assist nel successo per 96-85 contro una nazionale che, seppur non al livello del passato, poteva comunque contare su Domantas Sabonis e Jonas Valanciunas. Doncic ha dominato in lungo e in largo, chiudendo con 21.3 punti, 8 rimbalzi e 11.3 assist di media nelle quattro gare disputate, tirando con il 55.6% dal campo e il 39% da tre punti pur continuando a litigare con i liberi (solo il 64%) in appena 25.5 minuti di gioco di media. E dire che in finale non ha nemmeno tirato benissimo da tre (1/5), distruggendo però i lituani con un clamoroso 12/18 da due punti in 34 minuti.

Doncic MVP portato in trionfo dai compagni

approfondimento

Simmons non parte per Tokyo: chi ci sarà e chi no

Dopo aver ricevuto il premio di MVP direttamente dalle mani di una leggenda della pallacanestro come Arvydas Sabonis, Doncic è stato portato in trionfo dai suoi compagni di squadra in campo e poi, durante la conferenza stampa, è stato interrotto dagli stessi connazionali che si sono messi a cantare e ballare insieme a lui sul palchetto della sala stampa. “Abbiamo una squadra meravigliosa” ha detto dopo la partita e dopo l’interruzione. “La chimica è incredibile e tutti ci hanno messo il cuore. Stiamo facendo la storia per la nostra nazione. Questo era il nostro obiettivo: raggiungere le Olimpiadi per la prima volta, ora ripartiamo da qui. La pallacanestro significa tantissimo per me, quasi tutto. Penso di aver già raggiunto certi obiettivi a 22 anni, ma da qui si può solo salire e spero di raggiungerne molti altri”. Doncic sarà certamente una delle stelle del torneo Olimpico, inserito nel gruppo C con Argentina, Giappone e Spagna. Nel gruppo A invece ci saranno gli USA con Francia, Repubblica Ceca e Iran, mentre quello dell’Italia è il B con Australia, Germania e Nigeria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche