Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Kawhi Leonard è free agent: il futuro tra infortunio, recupero e due nuovi contratti

NBA
©Getty

Secondo l'insider Chris Haynes, il giocatore dei Clippers è interessato ad ascoltare eventuali offerte da parte di squadre interessate a strapparlo ai Clippers. Ma la sensazione di tutti è che il 2 volte MVP delle Finals finisca poi per rinnovare con L.A.: con due opzioni entrambe molto intriganti

Essere reduci da un infortunio al legamento del ginocchio e da un'operazione chirurgica (effettuata a metà luglio) , dover affrontare un lungo recupero e, ciò nonostante, potersi permettere il lusso di "lasciare sul tavolo" un anno di contratto, garantito, a 36 milioni di dollari. Tutto questo non fa che dare l'idea della grandezza di Kawhi Leonard e del suo status di autentica superstar nella lega. Il giocatore dei Clippers ha scelto infatti di rifiutare la sua player option relativa al suo ultimo anno di contratto con L.A. per diventare un free agent già a partire dalla mezzanotte di oggi. Vuol dire che il due volte MVP delle finali NBA (con gli Spurs nel 2014 e con i Raptors nel 2019) sia sul mercato? Sì e no. Sì, perché tecnicamente Leonard, rifiutando la sua player option, è diventato un unrestricted free agent, ovvero un giocatore libero di firmare dove vuole, anche al miglior offerente. E secondo l'insider di Yahoo! Sports Chris Haynes, il n°2 dei Clippers sarà interessato ad ascoltare eventuali offerte da parte del resto della lega prima di prendere una decisione, che potrebbe non arrivare quindi nel primo (o secondo) giorno di free agency ma trascinarsi un po' più a lungo, fino alla prima settimana di agosto. Haynes e il resto degli esperti di mercato NBA, però, sono tutti concordi su una cosa: pur volendo stare a sentire eventuali offerte dal resto delle squadre NBA, l'impressione è che Leonard finirà per restare ai Clippers dopo aver rinegoziato un nuovo contratto. Che sostanzialmente potrà essere di due tipi. 

Le due opzioni contrattuali di Kawhi Leonard

leggi anche

Tre squadre su Leonard: dubbi sul futuro a L.A.

L.A. può offrire (al massimo) al giocatore un quadriennale da 176 milioni di dollari, ma una delle opzioni sul tavolo - forse la preferita dal giocatore - è quella di impegnarsi a firmare nella prossima settimana un contratto 1+1 (annuale con player option sul secondo anno) da cui Leonard potrebbe quindi uscire già la prossima estate, rinegoziando stavolta - sempre con i Clippers - un ulteriore nuovo contratto ma stavolta da 5 anni e 235 milioni di dollari, contratto che massimizzerebbe le sue entrate. L'unica incognita a questa situazione potrebbe essere la condizione fisica di Leonard: se, come si teme, dovesse saltare gran parte (o addirittura) tutta la stagione 2021-22, i Clippers sarebbero poi "costretti" a investire 235 milioni di dollari su un giocatore di 31 anni (nel 2022) rimasto lontano dai campi per circa 12 mesi

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche