Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, i Lakers cercano rinforzi: provino a tre veterani, c'è anche Isaiah Thomas

NBA
©Getty

"IT" è sceso in campo insieme a LeBron James e Russell Westbrook, che hanno voluto saggiare personalmente le sue condizioni, ma i Lakers hanno chiamato in palestra anche Darren Collison (ritiratosi nel 2019, ma tentato da un rientro) e l'ex Nets Mike James

I Lakers al momento hanno a roster 12 dei 15 giocatori eleggibili per un posto in una squadra NBA e almeno due di quei tre "buchi" la squadra di L.A. è determinata a riempirli (tenendosi invece un 15° posto a disposizione per mantenere una certa flessibilità di manovra anche durante la stagione). Per questo nelle ultime ore tre nomi - tutti ben conosciuti - sono stati convocati in palestra per essere valutati dallo staff gialloviola: Isaiah Thomas (dopo aver segnato i famosi 81 punti nella lega Pro/Am di Seattle) si è meritato la convocazione, così come una vecchia conoscenza dei parquet NBA (ed ex UCLA) Darren Collison (ritiratosi al termine della stagione 2018-19) e anche Mike James, recentemente rilasciato dai Brooklyn Nets dove aveva concluso la scorsa stagione ai playoff. Si tratta tutti di giocatori di esperienza, dai 30 anni (James) in su (Thomas nel ha 32, Collison 33)

approfondimento

"Big Three": è dei Lakers il terzetto più forte? CLASSIFICA

Il nome più intrigante è sicuramente quello di "IT", che può vantare tanto un trascorso già in maglia Lakers (17 partite nella stagione 2017-18) che uno al fianco di LeBron James da compagno di squadra (15 gare a Cleveland, nel corso dello stesso anno). Per questo proprio LeBron James e Russell Westbrook erano personalmente in palestra con Thomas durante il workout del piccolo-grande uomo di Tacoma: che vuole giocarsi le ultime carte per rientrare nel grande giro della NBA. E la maglia dei Lakers ha sempre un certo fascino. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche