Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, c’è una data per il ritorno in campo di Klay Thompson: si punta a Natale

golden state
©Getty

Il ritorno in campo di Klay Thompson dopo due anni di assenza sarà uno dei temi più importanti della stagione dei Golden State Warriors. L’All-Star, infortunatosi al tendine d’Achille nel novembre dello scorso anno, starebbe puntando alla partita di Natale contro i Phoenix Suns per fare il suo ritorno

Sono passati ormai più di due anni dall’ultima volta in cui Klay Thompson è sceso in campo in una partita NBA, nella maledetta gara-6 delle Finals del 2019 contro i Toronto Raptors. Una partita in cui Thompson stava esprimendo la sua miglior pallacanestro, prima che si rompesse il legamento crociato anteriore del ginocchio ricadendo male dopo un tentativo di schiacciata. Poi il nuovo infortunio a poche settimane dal via della passata stagione, subendo la rottura del tendine d’Achille in allenamento lo scorso 18 novembre. Ora, a quasi un anno da quel problema, la stella dei Golden State Warriors è pronta a tornare in campo e ha già una data in mente: quella di Natale. "Sta proseguendo bene nel suo recupero e gli Warriors hanno puntato alla partita di Natale contro i Phoenix Suns per il rientro" ha detto la giornalista di ESPN Ramona Shelburne. "Potrebbe rientrare anche un po’ prima di quel giorno, ma per quanto riguarda la giusta condizione, l’obiettivo è il Christmas Day. So che può sembrare un po’ tardi per alcune persone, ma è a 13 mesi di distanza dalla rottura del tendine". Niente da fare quindi per l’opening night contro i Los Angeles Lakers del 19 ottobre né per la prima in casa del 21 contro i Clippers, ma per Thompson comunque il rientro in campo si avvicina — e con essa le speranze di titolo dei Golden State Warriors.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche