Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Steph Curry dice 50 contro Atlanta: è la miglior prestazione dell'anno. VIDEO

NBA
©Getty

La superstar degli Warriors esplode contro gli Hawks e firma la miglior prestazione vista fin qui da inizio stagione in tutta la lega. Aggiugendo 10 assist a una partita con 9 triple e 13/13 dalla lunetta, Curry firma un nuovo primato personale e diventa il giocatore più "anziano" di sempre a firmare un 50+10

E meno male che i suoi Warriors erano in back-to-back. Solo 24 ore dopo aver battuto Houston, Steph Curry ha fatto seguire ai 20 punti rifilati ai Rockets una prestazione epocale, da 50 punti, il massimo stagionale mandato a referto da qualsiasi giocatore in questo avvio di stagione. Oltre alla consueta esplosione realizzativa - nove triple realizzate, 14/28 dal campo, infallibile dalla lunetta (13/13) - il n°30 degli Warriors ha anche distribuito 10 assist, stabilendo così un nuovo primato personale. È infatti la prima volta nella sua carriera che Curry firma una gara da 50 punti e 10 assist, un'impresa riuscita solo altre due volte in tutta la storia della franchigia - da Wilt Chamberlain e da Rick Barry. Curry però diventa il giocatore più "anziano" a riuscirci nella storia della lega, a testimonianza dell'incredibile forma fisica con cui la superstar di Golden State sta affrontando la sua 13^ stagione NBA. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche