Olimpiadi invernali, Arianna Fontana cede in finale: gli azzurri il 17 febbraio

Olimpiadi

Nessun azzurro sul podio nella decima giornata olimpica. Fontana settima nello short track, Vittozzi e Wierer rispettivamente quarta e sesta nel biathlon. Schnarf, quinta, è la migliore in superG. Nel curling Italia sconfitta dal Giappone 6-5. Pattinaggio di figura, Rizzo 21°. Tutti gli aggiornamenti LIVE su Sky Sport 24, ogni giorno, dalle 8

LA CRONACA DELLA 16^ GIORNATA DI GARE

FOTO: LEDECKA SORPRESA D'ORO - IL RITRATTO

TUTTI I RISULTATI - IL MEDAGLIERE

Short track, Fontana crolla in finale - Dopo l'oro nei 500 metri Arianna Fontana nei 1500 metri chiude la finale al settimo posto. Martina Valcepina fallisce la qualificazione per l'atto decisivo della gara: nella prima semifinale è quarta in 2:24.171, nella finale B sbusce la penalizzazione concludendo all'ultimo posto.

Short Track, Confortola 8° - Nei 1000 metri maschile Yuri Confortola è giunto terzo nella finale B (1:27.712), terminando la gara all'8° posto nella classifica generale.

Biathlon, azzurre in ripresa ma niente podio - Ancora nessuna medaglia per il biathlon femminile: nella 12,5 chilometri mass start Lisa Vittozzi ha chiuso al quarto posto (due errori al poligono) e Dorothea Wierer al sesto (un errore al poligono). 

Sci di fondo, azzurre lontane dal podio - La staffetta azzurra composta da Anna Comarella, Lucia Scardoni, Elisa Brocard e Ilaria Debertolis nella 4x5 km ha terminato il percorso al 9° posto con 54:22.0.

Curling maschile, Italia ko - Dopo i successi su Svizzera e USA il quartetto italiano non riesce a ripetersi contro il Giappone, che si impone in volata 6-5.

SuperG femminile - Prova deludente per le azzurra sulla pista del Jeongseon Alpine centre: quinta Johanna Schnarf a 16 centesimi dall'oro e cinque dal bronzo, sesta (ex aequo con la campionessa americana Lindsey Vonn) Federica Brignone, terza in gigante. Solo undicesima Sofia Goggia davanti a Nadia Fanchini. "Mi dispiace, ho dato tutto ma non sono rammaricata. Forse ho lasciato la medaglia nell'ultima curva, quando ho tenuto troppo", ha spiegato Schnarf.

Pattinaggio di figura maschile - Nella gara della doppietta giapponese oro-argento con Yuzuru Hanyu e Shoma Uno, Matteo Rizzo ha terminato la propria avventura olimpica sulle musiche dei Beatles con un 21posto con un totale di 232.41 punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche