Olimpiadi Tokyo 2020, la più giovane qualificata è una siriana di 11 anni

Olimpiadi
Foto sito ITTF
hend_zaza

Hend Zaza sarà la più giovane partecipante ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: la siriana, appena 11 anni, si è qualificata nel tennis tavolo vincendo la medaglia d'oro al torneo dell'Asia Occidentale 

Hend Zaza sarà, ad appena 11 anni, la più giovane partecipante ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La siriana si è infatti qualificata nel torneo di tennis tavolo grazie al successo ottenuto nel torneo preolimpico dell'Asia Occidentale, che si è disputato in Giordania. Decisiva la vittoria in finale contro la libanese Mariana Sahakian, di 42 anni, battuta 4-3. Tantissimi i record battuti da Hend Zaza, che sarà la prima sportiva della Siria a qualificarsi per i Giochi Olimpici senza aver compiuto la maggiore età e la quinta più giovane di sempre. Era dal 1968, con la presenza della pattinatrice romena Beatrice Hustiu, che non partecipava alle Olimpiadi una concorrente così giovane. Zaza, nata nel 2009, ha compiuto un mezzo miracolo, visto che entrava nel torneo preolimpico da numero 155 del ranking mondiale. Il suo esordio a Tokyo è fissato per il 25 luglio con il turno preliminare, mentre la finale è in programma il 30. 

I più letti