Pallanuoto, è morto Tibor Benedek. Fu 3 volte oro olimpico e grande ex della Pro Recco

pallanuoto
benedek

Lutto nel mondo della pallanuoto: è morto Tibor Benedek, tre volte oro olimpico con l'Ungheria e grande ex della Pro Recco. A luglio avrebbe compiuto 48 anni. Il cordoglio della società ligure: "Non ti dimenticheremo mai!"

E' morto a causa di un male incurabile Tibor Benedek, che avrebbe compiuto 48 anni il prossimo  12 luglio. L'ungherese è stato uno dei più grandi fuoriclasse di sempre, tre volte oro olimpico con la sua nazionale, ai giochi olimpici di Sydney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008. Un vincente anche con la calottina della Pro Recco - ricorda la società ligure dando la notizia della sua morte - indossata per otto anni (dal 2001 al 2004 e dal 2007 al 2012) di cui è stato capitano: in biancoceleste ha collezionato quattro Champions League, sei Scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe Europee e una Lega Adriatica. "Tibor era un uomo straordinario anche fuori dall'acqua, un professionista umile e carismatico - si legge sul sito della Pro Recco - che ha dimostrato nei fatti la partecipazione e il coinvolgimento alla causa recchelina. Le più sentite condoglianze da parte di tutta la società a familiari e amici. Addio grande Tibor, hai scritto un pezzo della nostra storia: non ti dimenticheremo mai!"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche