Olimpiadi di Tokyo, Figliuolo: "A breve vaccini ad atleti dei Giochi"

Olimpiadi
Foto DBM DeepBlueMedia
figliolo_ostia_covid_2

L’ inaugurazione dell'hub vaccinale allestito al polo acquatico di Ostia, la casa dei grandi campioni azzurri del nuoto e della pallanuoto. Un centro che potrà arrivare, a regime, ad oltre mille inoculazioni al giorno. “Questo è un altro esempio di sinergia e di bella Italia”, lo definisce il commissario straordinario per l’emergenza Covid che conferma: “A breve vaccineremo gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi”

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Inaugurato oggi il nuovo Hub per i vaccini all'interno del Centro Federnuoto di Ostia. E’ la casa dei grandi campioni azzurri del nuoto, la piscina dove Gregorio Paltrinieri ha costruito la sua medaglia d’oro olimpica nei 1500 stile libero e tutti i numerosi successi insieme al campione del mondo Gabriele Detti, è pure la sede dei raduni della nazionale di Pallanuoto, il Settebello campione iridato in carica.

"Mi fa piacere aprire il primo centro vaccinale legato allo sport. Lo sport è importantissimo, mente e fisico formano un connubio indissolubile. Questo è un altro esempio di bella Italia”, lo ha definito il Commissario straordinario all'emergenza COVID Francesco Paolo Figliuolo. L'Hub vaccinale della Federnuoto di Ostia è un centro a 10 linee che potrà arrivare, a regime, ad oltre mille inoculazioni al giorno.  “E un esempio di collaborazione tra società e sport, qui c’è una sinergia tra la Federnuoto, Roma Capitale e la Regione Lazio", ha proseguito il generale Figliuolo ringraziando il presidente della Federazione Nuoto Paolo Barelli per aver messo a disposizione il Polo Natatorio di Ostia. “I nuotatori in Italia che frequentano le piscine sono circa cinque milioni quindi lo sport del nuoto sta in mezzo alla gente. In questo momento di grande difficoltà noi abbiamo messo a disposizione questo meraviglioso Centro Federale alla Asl del territorio. Anche con l’auspicio che possano riaprire al più presto, in totale sicurezza, le piscine coperte in Italia”, osserva il numero uno del nuoto italiano Barelli.

nuoto ostia
Foto DBM DeepBlueMedia

Gli atleti azzurri delle Olimpiadi saranno vaccinati

" Se noi ci vacciniamo in fretta riapriremo anche lo sport. A breve vaccineremo gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi. Anche questo è un segno dell'Italia che riparte”, conferma il Generale Figliuolo.  “Ad oggi risultano 20,7 milioni di somministrazioni a fronte di 24,7 milioni di dosi consegnate: abbiamo 4 milioni di vaccini da impiegare nei prossimi giorni, fino ai nuovi arrivi previsti per il 6 maggio. Dobbiamo impiegare tutto quello che abbiamo, solo così la campagna vaccinale potrà rispettare i tempi stabiliti. Non disperdiamo le dosi in altri rivoli dobbiamo seguire questo piano in modo da poter riaprire al più presto alle classi produttive, turismo spettacolo e sport”, sottolinea il Commissario Straordinario.

"Siamo quasi a 15 milioni di somministrazioni, il che vuol dire che un quarto della popolazione italiana ha avuto la prima dose di vaccino. Si tratta di un valore molto importante, anche perché gli italiani da vaccinare sono meno di 60 milioni”, sottolinea il capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio. “Siamo orgogliosi di questo nuovo hub vaccinale che deriva dalla parte sportiva del Paese, un settore importante, per i giovani e meno. Il fatto che una struttura dedicata al nuoto venga messa a disposizione della cittadinanza è un segnale importante. Tramite questo hub velocizzeremo il processo di vaccinazione e quindi il ritorno alla normalità".

Durante l’inaugurazione del Polo Natatorio di Ostia sono da sottolineare anche le parole del Presidente della Regione Lazio Zingaretti “La parola d'ordine per vincere è collaborazione. Tra livelli diversi dello Stato, con i territori, con chi produce e, in questo caso fa sport. Di fronte alla grande missione di vaccinare 50 milioni di italiani è questa la mossa vincente, cioè chiamare alla migliore collaborazione l’Italia migliore. Questo della Federnuoto è un bellissimo segnale. Non smettiamo di ricordare a tutti, attenzione perché il virus circola e quindi stiamo attenti, anche i comportamenti delle prossime settimane saranno fondamentali per non fare salire l’RT”.

Foto DBM DeepBlueMedia
Foto DBM DeepBlueMedia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport