Tokyo 2020: un orso avvistato a Fukushima e la quarantena nel villaggio olimpico

Olimpiadi
Francesco Pierantozzi

Francesco Pierantozzi

Un ospite inatteso, un orso bruno, nella partita di softball tra Giappone e Australia che ha aperto l'Olimpiade di Tokyo 2020. L'animale è tuttora ricercato. Tante limitazioni per i presenti: il sollevatore di pesi ugandese Julius Ssekitoleko, fuggito per evitare il rientro in patria, è stato rispedito nel suo Paese nonostante la volontà di cercare una nuova vita in Giappone; il Ct dell'Italia del ciclismo Davide Cassani è stato fermato durante una corsetta mattutina

TOKYO2020: LE NEWS E I RISULTATI LIVE

Senza accredito, tamponi, quarantena…eppure  il primo a presentarsi a Fukushima, la città della famosa centrale nucleare colpita dal maremoto del 2011, per la partita Giappone-Australia di softball che ha aperto, prima ancora dell'apertura vera e propria di venerdì, l'Olimpiade giapponese. Ospite inatteso (il pubblico, come si sa non è previsto) e poco gradito: un orso bruno! Orso che ha subito messo in allarme i guardiani e che è tuttora ricercato.

 

Non proprio un avvistamento raro, infatti, un mese fa a Sapporo, dove si gioca a calcio, si marcia e si corrono le maratone di Tokyo 2020, un esemplare simile è stato abbattuto senza pensarci troppo, dopo aver attaccato e ferito persone in una zona residenziale. Orsi liberi e atleti prigionieri.

 

Il sollevatore di pesi ugandese Julius Ssekitoleko, fuggito per evitare il ritorno in patria, è stato "catturato" ieri e rispedito nel suo Paese, nonostante la volontà di cercare un lavoro e una nuova vita in Giappone. E il Ct del nostro ciclismo, Davide Cassani, è stato riportato nell'albergo ufficiale della Nazionale azzurra, vicino al percorso di gara, dopo esser stato sorpreso di prima mattina a correre a piedi, per tenersi in allenamento, battere il fuso e la tensione. Non si può! Si rompe il protocollo, la simil-bolla. A Davide restano le scale della struttura per fare un po' di movimento. Prigionieri del Covid e dell'organizzazione. Uomini in gabbia e animali liberi, almeno finché non sparano…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche