Italia alle Olimpiadi, i risultati degli azzurri: 4x100 mista femminile: è record

TOKYO 2020
©Getty

Storico bronzo nell'arco per Lucilla Boari. Atletica: Marco Tamberi vola a 2.28 e si qualifica per la finale dell'alto. In finale nei 3000 siepi Abdelwahed e Ala Zoghlami, come Nadia Battocletti nei 5000. Nuoto: staffetta 4x100 femminile mista in finale con record italiano. Avanza anche la 4x100 mista maschile. Paltrinieri in finale dei 1500 sl. Scherma, spada maschile a squadre ko. Italvolley maschile ai quarti

TOKYO LIVE

Tokyo: Tamberi qualificato per la finale dell'alto

Gianmarco Tamberi ha conquistato la qualificazione per la finale olimpica del salto in alto. Dopo un errore a 2.28, l'azzurro è riuscito a superare la misura, che gli consentirà di gareggiare per una medaglia nella finale in programma domenica 1 agosto. Stefano Sottile è eliminato, si è fermato a 2.21. 

3000 siepi, finale per Ahmed Abdelwahed e Ala Zoghlami. Eliminato il gemello

Comincia bene l'Olimpiade di Tokyo 2020 per l'atletica azzurra che, nella parte iniziale della prima giornata di gara, ha qualificato due atleti su tre per la finale dei 3000 siepi. Il pass è stato ottenuto direttamente con il terzo posto nella sua batteria da Ahmed Abdelwahed. Ripescato, grazie al tempo, Ala Zoghlami (quarto nella prima batteria), mentre il fratello gemello, Osama, pure quarto nella sua batteria, è stato eliminato a causa di un tempo troppo alto che non gli ha permesso di essere ammesso alla finale.

Atletica, 5000 donne: Battocletti in finale

Super gara di Nadia Battocletti, che nella seconda batteria dei 5000 femminili chiude al terzo posto staccando il pass per la finalissima. Chiude col tempo di 14:55:78, primato personale per lei. 

Atletica, in semifinale Sibilio (400 ostacoli maschili), Bellò (800 femminili) e Bongiorni (100 femminili)

Con un ottimo rettilineo finale, il suo marchio di fabbrica, Alessandro Sibilio ha conquistato la qualificazione alla semifinale dei 400 ostacoli alle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'azzurro ha chiuso la sua batteria al terzo posto (passavano i primi quattro) con il tempo di 49''11. Turno superato negli 800 anche per Elena Bellò, quinta nella sua batteria ma poi ripescata grazie al tempo di 2'01"07: l'azzurra è in semifinale. Anna Bongiorni si è qualificata per le semifinali dei 100 metri: l'atleta azzurra ha chiuso la sua batteria al terzo posto, qualificandosi direttamente per le semifinali, con il tempo di 11''35.  Eliminata Vittoria Fontana 

Atletica, 10000 metri: Crippa undicesimo. Oro all'etiope Barega

L'azzurro Yemen Crippa chiude in 27'54''05, miglior tempo stagionale per lui, ma finisce all'undicesimo posto. Oro all'etiope Barega in 27’43”22. Argento e bronzo agli ugandesi Cheptegei e Kiplimo, rispettivamente coi tempi di 27’43”63) e 27’43”88. 

Atletica, azzurri out nella staffetta mista 4X400, lancio del disco e salto triplo

L'Italia con Edoardo Scotti, Alice Mangione, Rebecca Borga e Vladimir Aceti chiude quinta nella seconda batteria col tempo di 3:13:51 della staffetta mista 4x400. E' record italiano ma non basta per staccare il pass per la finale. Non conquista la finale neanche l'azzurro Giovanni Faloci nel lancio del disco: si ferma 57.33 metri chiudendo in 29ma posizione. Niente da fare anche per Dariya Derkach, che nel salo triplo chiude con un un 13.90 che non basta per staccare il pass per la finale.

Staffetta 4x100 miste: record italiano per quella femminile. Anche la maschile in finale

Panziera, Castiglioni, Di Liddo e Pellegrini staccano il pass per la finalissima! 3'55″79 il tempo: è record italiano. Margherita Panziera a dorso ottiene il tempo di 1’00”55, Arianna Castiglioni chiude con 1’05”26 a rana, Elena Di Liddo a farfalla registra un 56”74, mentre Federica Pellegrini a stile libero ottiene un 53”24. Raggiunge la finale anche la 4x100 mista maschile composta da Ceccon (dorso), Martinenghi (rana), Burdisso (farfalla), Miressi (stile libero), che chiudono al primo posto nella propria batteria in 3'30''02. Miglior tempo assoluto. 

Federica Pellegrini nella staffetta 4x100 mista femminile

Nuoto, 1500 metri sl maschili: Paltrinieri in finale

Paltrinieri chiude terzo la propria batteria col tempo di 14'49''17 e stacca il pass per la finale con il 4° tempo assoluto! Domenico Acerenza chiude invece con 14'53''84 ed è eliminato.

Nuoto, Zazzeri in semifinale dei 50 stile libero maschili. Out Condorelli

Condorelli chiude secondo la sua manche ma non basta con 22'14'' (chiude 19°). Zazzeri invece registra un 21'86'', chiudendo terzo nella propria manche: 9° tempo assoluto e semifinale. 

Nuoto, Panziera fuori dalla finale dei 200 dorso: "Mi sono mancate le energie" 

"Ho provato a fare una gara più aggressiva, ma mi sono mancate le energie: non ne avevo più". E' la delusione di Margherita Panziera, che ha fallito la qualificazione alla finale olimpica dei 200 dorso. "Io ho dato il cento per cento, peccato perché fino a due settimane fa stavo facendo tempi assurdi. Poi non so cosa è successo. Di certo, qui è tutto diverso rispetto a una gara in Europa: il fuso orario, il mangiare diverso. Comunque è andata così e io - ha concluso la nuotatrice italiana - non mi devo abbattere". 

È bronzo per Lucilla Boari! Prima storica medaglia azzurra al femminile nell'arco

Meravigliosa Lucilla Boari, è bronzo! Prima storica medaglia azzurra nell'arco femminile. Battuta nella finale per il bronzo l'americana Brown: 7-1 il punteggio finale. 1-1 dopo il primo set con due 8 con asterisco che si trasformano in 9 per l'americana e che valgono il pari a 28. Lucilla conquista il vantaggio nel secondo andando sopra 3-1. E dunque 5-1 dopo il terzo. L'azzurra chiude nel quarto con un 10! Precedentemente aveva superato la cinese Wu nei quarti e la bielorussa Marusava negli ottavi, perdendo la finale con la russa Osipova. 

Italvolley maschile, battuto l'Iran in quattro set: pass per i quarti staccato

L'Italvolley maschile supera l'Iran in quattro set, punteggio finale di 30-28, 25-21, 21-25, 25-21. Grazie a questo risultato gli azzurri volano ai quarti di finale con una giornata di anticipo. 8 punti nel girone, staccato proprio l'Iran da cui partivamo appaiati prima di questo match. Domenica l'ultima sfida col Venezuela e poi i quarti.

Beach volley, Nicolai-Lupo agli ottavi, out Carambula-Rossi e Menegatti-Orsi Toth

Altra vittoria per la coppia azzurra del beach volley Nicolai-Lupo, la terza su tre nel gruppo F.  Battuti 21-19, 17-21, 15-10 i polacchi Kantor-Losiak. I due volano dunque agli ottavi da primi del proprio raggruppamento e ora se la vedranno con una delle coppie che ha chiuso al secondo posto. "E' stata una bella partita che ci da' ancora piu' consapevolezza dei nostri mezzi - ha sottolineato Nicolai a fine gara - Ora pero' inizia una fase completamente diversa, in cui ogni gara e' a se'. Le tre vittorie conquistate conteranno davvero poco, dovremo essere consapevoli che le difficolta' ci saranno e che dovremo essere pronti a soffrire, perche' i momenti bui fanno parte del gioco". Per completare il girone manca solo la sfida tra Giappone e Germania in programma domani. Eliminati invece Carambula-Rossi, ko contro gli elvetici Heidrich-Gerson: la coppia azzurra chiude all'ultimo posto il gruppo C. Stesso discorso per Menegatti-Orsi Toth nel torneo femminile: le due chiudono all'ultimo posto del proprio gruppo le due azzurre. Decisivo il ko contro la coppia cubana Echevarria Benitez-Martinez Ortega, punteggio finale di 2-0 (21-16 21-16). 

 

Scherma, spada a squadre maschile eliminata nei quarti dalla Russia

Ancora una delusione per la scherma italiana alle Olimpiadi di Tokyo. Gli azzurri della spada maschile (a Rio 2016 medaglia d'argento) sono stati eliminati dalla Russia al primo incontro, valido per i quarti di finale, della prova a squadre. L'Italia - con in pedana Marco Fichera, Andrea Santarelli ed Enrico Garrozzo - ha perso con i russi per 45-34.

Canoa, K1 slalom uomini: Giovanni De Gennaro eliminato in semifinale

Niente da fare per Giovanni De Gennaro: l'azzurro non è riuscito a raggiungere la finale del K1 slalom uomini. Fatale un errore a inizio gara durante la semifinale, dove era partito per penultimo. Chiude tredicesimo col tempo di 100'23''.

Pugilato, leggeri, eliminata Rebecca Nicoli

Dopo Giordana Sorrentino, anche Rebecca Nicoli lascia il torneo di pugilato dell'Olimpiade di Tokyo. Il peso leggero azzurro è infatti stata sconfitta ai punti per 5-0 dall'irlandese Kellie Anne Harrington in un match degli ottavi di finale. I punteggi dei giudici (30-27, 30-27, 30-27, 30-27, 29-8) rispecchiano l'andamento dell'incontro, dominato dalla rivale dell'azzurra. 

Golf, rimonta Migliozzi: è undicesimo

In Giappone, nella gara individuale di golf maschile dei Giochi di Tokyo, irrompe Guido Migliozzi. Nel secondo round - sospeso per maltempo con ancora 16 giocatori in campo, si chiuderà solo domani prima dell'inizio del terzo giro - il vicentino con una prova bogey free e un parziale di 65 (-6) su un totale di 136 (71 65, -6) colpi, risale dalla 41/a alla 11/a posizione. Il 24enne veneto, che "vede" la Top 10, è ora distante cinque colpi dall'americano Xander Schauffele, nuovo leader con 131 (68 63, -11) dopo una prova da record.

Vela, Silvia Zennaro si guadagna il pass per la Medal Race olimpica dei Laser Radial

Per lei 9° ed 13° posto oggi, accorciando le distanze nei confronti della zona podio. L’azzurra si presenterà in Medal Race (riservata alle prime dieci) al 6° posto della classifica generale. Italia invece quasi fuori dalla lotta per le medaglie con gli equipaggi 470 maschili e femminili, Ferrari-Calabrò e Berta-Caruso. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche