Tokyo 2020: Italvolley fuori, Mazzanti: "Avevo chiesto alle ragazze di staccare i social"

volley ko

A Tokyo le ragazze dell'Italvolley sono state eliminate ai quarti dalla Serbia con un netto 3-0. Ovviamente deluso a fine partita il ct Davide Mazzanti, che nell'analizzare la sconfitta ha parlato anche del ruolo - negativo - dei social network

ORO AZZURRO NEL CICLISMO SU PISTA

Grandissima delusione per l'Italvolley femminile a Tokyo, così come per quella maschile e per gli sport di squadra azzurri in questa Olimpiade. Le ragazze del ct Mazzanti sono state eliminate ai quarti di finale dalla Serbia con un secco 3-0. A fine partita l'allenatore nell'analizzare la sconfitta ha parlato di condizionamenti esterni che averbbero condizionato il gruppo, anche attraverso i social. "Alle ragazze - ha spiegato - avevo detto: 'cercate di staccarvi da tutto quello che vi circonda perché già di emozioni ne abbiamo tante. La melma quando arriva è melma, al di là di chi te la tira. Questa Olimpiade è stata una palestra tosta per tutti sotto questo punto di vista: per me che ho fatto cinque post in sei anni è più facile staccarmi dai social, forse per loro è un po' più difficile".

 

"Di certo però - ha aggiunto Mazzanti - non abbiamo perso per questo. Dispiace non aver regalato a tutto il movimento della pallavolo, che si nutre dei successi della Nazionale, quello che avevamo in testa. Ma credo che questa squadra, dopo aver superato questo 'infortunio' delle Olimpiadi, abbia ancora tanto da raccontare". Dal prossimo 18 agosto l'Italia sarà impegnata nei campionati europei.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche