Caricamento in corso...
09 maggio 2017

Juventus - Monaco: le quote della semifinale di Champions League

print-icon
Juventus vs Monaco

La sfida interna contro il Monaco è l’ultimo ostacolo che separa i bianconeri dalla seconda finale di Champions League in tre anni. Statistiche, precedenti e le migliori quote per scommettere sulla semifinale di ritorno.

 

Forte della vittoria per 2-0 nella gara di andata, la Juventus di Allegri scende in campo per raggiungere la finale di Cardiff, che sarebbe la nona per i bianconeri. Si riparte dalla doppietta di Gonzalo Higuaín, e dagli ottimi precedenti con le squadre francesi, contro le quali la Juventus ha sempre passato il turno. Anche le statistiche UEFA sono dalla parte dei bianconeri: nella storia della Champions è infatti capitato solo due volte che una squadra passasse il turno dopo aver perso l’andata in casa. La prima è stata l’Ajax contro il contro il Panathinaikos nelle semifinali del 1995/96 (0-1 e 3-0), la seconda l’Inter contro il Bayern Monaco negli ottavi 2010/11 (0-1 e 3-2).

Focus sulla Juventus

Per la Juventus quella di staserà sarà la seconda semifinale di Champions dal 2003, ma anche la seconda in tre anni, dopo quella in cui ha eliminato il Real Madrid nel 2015. I bianconeri hanno disputato complessivamente 11 semifinali, totalizzando 8 qualificazioni e 3 eliminazioni, senza mai perdere in casa (9 vittorie e 2 pareggi). Buffon e compagni sono ancora imbattuti in questa edizione del torneo e in Champions non subiscono sconfitte in casa da 22 match (13 successi e 9 pareggi). Nelle 37 volte in cui ha vinto in trasferta in Europa, la Juventus si è sempre qualificata al turno successivo. L’ultimo precedente è stato proprio quest’anno, quanto ha battuto il Porto agli ottavi (2-0 in trasferta e 1-0 in casa).

Limitando l’analisi alle squadre transalpine, l’ultima sconfitta bianconera risale ai gironi di Champions 2009/10 (2-0 contro il Bordeaux), seguita da 5 vittorie e 2 pareggi. La Juventus ha vinto tutti i confronti a eliminazione diretta contro i club francesi, senza mai subire una sconfitta interna.

Focus sul Monaco

La squadra del principato è alla sua quarta semifinale di Champions, e non ha mai vinto in trasferta nei tre precedenti (due sconfitte contro Milan in gara unica e Juventus, e un pareggio 2-2 contro il Chelsea). Gli uomini di Jardim sono andati a segno in 13 partite su 15 durante il torneo, restando a secco solo contro la Juventus e il Leverkusen. Nelle 6 sfide a eliminazione diretta contro le italiane, i transalpini hanno avuto la meglio solo contro la Roma nei quarti di Coppa delle Coppe 1991/92, vincendo 1-0 in casa e pareggiando in trasferta 0-0 (il miglior risultato mai ottenuto dai monegaschi sul territorio italiano). Dopo una sconfitta interna, il Monaco è stato eliminato 5 volte su 5 dalle competizioni UEFA.

Juventus – Monaco: precedenti e quote

Juventus e Monaco si sono già incrociate in semifinale di Champions nella stagione 1997/98, quando la squadra guidata da Marcello Lippi ha avuto la meglio, superando i monegaschi per 6-4. In quell’occasione la Juventus ha vinto 4-1 la gara di andata a Torino (un risultato che oggi vale 26.00), e perso 3-2 il ritorno a Montecarlo. In finale i bianconeri furono sconfitti dal Real Madrid (1-0), che dopo il 3-0 nella prima semifinale contro l’Atletico ha già un piede a Cardiff.

Sotto la guida di Massimiliano Allegri, la Vecchia Signora ha eliminato il Monaco anche nei quarti di Champions 2014/15, grazie alla rete su rigore di Vidal (1-0 oggi a quota 7.00) e al pareggio a reti bianche nel ritorno in trasferta. Anche in quel caso la squadra da battere al turno successivo fu il Real, superato dalla Juventus con un punteggio complessivo di 3-2 (2-1 e 1-1), per poi trovare il Barcellona nell’ultima finale disputata (e persa) dai bianconeri.

Le quote sull’esito riflettono il vantaggio della squadra di casa, fissando a 1.67 la vittoria juventina contro il 3.80 dell’X e il 5.00 del 2. I bianconeri sono avanti anche nel risultato alla fine del primo tempo (1X2 1° Tempo: 1 a 2.20) e nel parziale/finale, dove l’1/1 è considerata l’opzione più probabile a quota 2.50, seguita dall’X/1 a 4.50. Per sperare nel passaggio del turno, il Monaco dovrà trovare subito il gol, ma anche i pronostici relativi alla prima marcatura favoriscono Higuaín e compagni (Prima Squadra a Segnare: Juventus a 1.50, contro il 2.75 del Monaco).

Le quote relative ai gol

Buffon non ha mai subito gol nei 5 match a eliminazione diretta di questa Champions, né nelle ultime 8 gare interne europee. Pur avendo vinto solo 3 volte nelle 7 gare esterne della competizione (3 sconfitte e un pari), il Monaco ha segnato 6 volte almeno due reti, un dato che avvantaggia la marcatura della squadra di Jardim, data a 1.53 (Segna Goal Squadra Ospite, sì).  I pronostici vedono avanti l’opzione Goal a 1.75, contro il 2.03 del No Goal. Una vittoria juventina a rete inviolata paga 2.85 volte la posta (Squadra Casa Vince a 0), è invece considerata più improbabile una vittoria del Monaco senza incassare (a 8.00), visto che i francesi hanno concluso a zero solo sette match esterni degli ultimi 29 giocati in tutte le competizioni.

Sul fronte del numero di gol segnati nell’incontro è leggermente avanti l’opzione Over 2.5, a quota 1.75, e i bookmaker prevendono una somma gol finale compresa tra i 2 (a 3.60) e 3 gol (3.80). I risultati esatti che i quotisti si aspettano di più sono la vittoria di misura della Juventus per 2-1, data a 8.00 l’1-0 dei padroni di casa (7.00) o il pareggio 1-1 fissato a 7.50.

Video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky