09 settembre 2017

Lazio - Milan: quote, pronostici e curiosità

print-icon
Lazio vs Milan

La gara di cartello della domenica di Serie A è quella tra la Lazio di Inzaghi e il Milan di Montella, in campo all’Olimpico alle 15:00. Ecco le quote e tutto quello che c’è da sapere per scommettere sul match.

Nel big match della terza giornata di Serie A i biancocelesti cercano la prima vittoria interna della stagione. Nella gara d’esordio all’Olimpico contro la Spal, Immobile e compagni non sono infatti riusciti ad andare oltre il pareggio (0-0), mentre hanno ottenuto i tre punti nella sfida successiva in casa del Chievo (2-1). I rossoneri, a punteggio pieno, sono invece a caccia del tris dopo aver superato Crotone (3-0) e Cagliari (2-1) nei primi due impegni del campionato. Dall’analisi dei numeri e delle statistiche, scopriamo le quote da non perdere per puntare su Lazio-Milan.

Lazio – Milan: precedenti nel segno dell’X

Milan e Lazio affrontano l’avversario contro cui hanno pareggiato più volte in Serie A. Nel totale dei 148 precedenti troviamo infatti 58 pareggi, mentre il conto delle vittorie vede in vantaggio i rossoneri con 63 successi contro i 27 dei biancocelesti. Anche nei 74 precedenti all’Olimpico la X è uscita 35 volte (21 le vittorie milaniste e 18 quelle laziali). La Lazio ha perso soltanto una delle ultime sette sfide casalinghe contro il Milan, collezionando 3 successi e 3 pari.

Alla luce dei dati la X a 3.40 vale di certo un tentativo, anche se i bookmaker privilegiano l’1 (2.40) e il 2 (2.88) per l’esito finale. La parità al termine del primo tempo è invece l’opzione favorita a 2.20. Il punteggio più frequente tra i due club è l’1-1, uscito già in 26 occasioni (inclusa la sfida all’Olimpico dello scorso febbraio) e favorito dai quotisti a 6.50.

Le scommesse sui gol

Il Milan è andato in rete 235 volte contro la Lazio (solo alla Fiorentina ha segnato di più) e ha trovato la via del gol in tutte le ultime 10 partite, dati che portano la rete rossonera a quota 1.28 (Segna Goal Squadra Ospite). L’Over 2.5 a 1.75 è avvantaggiato rispetto all’Under 2.5, che tuttavia è uscito negli ultimi 3 incroci tra i club (due 1-1 e un 2-0 interno dei rossoneri). Molto dipenderà dalle condizioni del campo, visto che le previsioni annunciano temporali su Roma. Più prudente puntare sull’Over 1.5 abbinato alle doppie chance grazie alle opzioni 1X (Over 1.5) a 1.77 e X2 (Over 1.5) a 1.91.

Sulla carta ci si aspetta almeno una rete per parte, come conferma il vantaggio in quota del Goal a 1.61 rispetto al 2.25 del No Goal. Interessanti in questo proposito le scommesse sulla Somma Goal Finale, in particolare il 2 a 3.75 e il 3 a 3.80.

Le quote dei marcatori

Il marcatore più probabile, a giudicare dalle quote è Ciro Immobile a 2.25, che insieme a Sergej Milinkovic-Savic (a 3.80) forma la coppia che ha tentato più conclusioni in questo campionato (21 tiri). Osservato speciale anche Marco Parolo (a 3.80), che contro i rossoneri a messo a segno due delle quattro marcature multiple realizzate in Serie A con le maglie di Parma e Lazio.

Sul versante milanista le quote favoriscono la rete di Nikola Kalinic a 2.60, seguito a 3.80 da Andre Silva e Patrik Cutrone, il calciatore più giovane ad aver segnato almeno due gol in stagione nei cinque maggiori campionati europei. Occhio infine a Franck Kessié (3.80), autore proprio contro la Lazio della sua unica doppietta in Serie A.

I PIU' VISTI DI OGGI