Paolo Lorenzi in semifinale a Budapest con Pouille

Tennis

Stefano Olivari

lorenzi_budapest_2017_fb_2

L'azzurro ha battuto Kuznetsov 6-4 6-4 e nel prossimo turno ritrova il francese che la settimana scorsa lo ha battuto a Montecarlo

Paolo Lorenzi ha piegato con un doppio 6-4 il russo numero 87 del mondo Andrey Kuznetsov, che negli ottavi dell'ATP 250 di Budapest aveva eliminato Fabio Fognini in 3 set. Per il trentaseienne azzurro è la seconda semifinale di stagione, dopo quella di Quito (in finale poi ha perso da Estrella Burgos), ma la notizia nella notizia è che se la giocherà con Lucas Pouille, che la settimana scorsa a Montecarlo lo aveva battuto in una partita senza storia, di quelle dove il francese lascia andare il suo grande braccio. A Budapest, torneo onestamente di serie C (del resto è un 250 non a caso), la testa di serie numero 1 Pouille ha battuto Vesely e Klizan, mentre Lorenzi per arrivare a questo punto oltre a Kuznetsov ha dovuto superare Kukushkin e Stakhovsky. Se Lorenzi dovesse riuscire nell'impresa (numero 38 ATP contro il 14) di battere Pouille, avrebbe in finale una clamorosa opportunità, contro uno fra Bedene e Djere, per vincere il suo secondo torneo ATP in carriera dopo Kitzbühel 2016. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.