Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 maggio 2018

Roland Garros 2018, il tabellone e il programma

print-icon
cop

A Parigi si è tenuto il sorteggio dei tabelloni in vista del secondo Slam della stagione, al via domenica. Esordio morbido per Fognini, meno per Seppi e Lorenzi. Due le azzurre al via, in attesa delle qualificazioni: Errani e Giorgi

GUIDA TV: IL ROLAND GARROS SU EUROSPORT

Effettuato il sorteggio del tabellone principale del Roland Garros, secondo Slam stagionale che scatta domenica 27 sulla terra rossa di Parigi. Debutto agevole per il campione in carica Rafa Nadal, vincitore la scorsa settimana a Roma e tornato numero 1 del mondo. Lo spagnolo se la vedrà con l'ucraino Alexandr Dolgopolov, numero 54 ATP. Negli ipotetici quarti, Rafa potrebbe incrociare il sudafricano Kevin Anderson. C'è il lituano Ricardas Berankis per Sascha Zverev, testa di serie numero 2 e finalista agli Internazionali d'Italia: per il tedesco, incrocio pericoloso ai quarti con Dominic Thiem. James Duckworth, numero 1070 ATP sarà il rivale di Marin Cilic, terza testa di serie del seeding (ai quarti possibile la sfida con Del Potro), mentre Grigor Dimitrov (4) debutterà con il serbo Victor Troicki. Per il bulgaro, in caso di avanzata ai quarti, possibile la sfida con David Goffin. 

Gli italiani: Fognini pesca Andujar, c'è Anderson per Lorenzi

In attesa della conclusione delle qualificazioni, dove sono approdati al turno decisivo Simone Bolelli e Alessandro Giannessi, sono sei i tennisti italiani al via nel tabellone principale maschile del Roland Garros. Fabio Fognini, numero 19 Atp e 17esima testa di serie, in semifinale a Ginevra dopo i quarti raggiunti agli Internazionali d’Italia, comincia la sua undicesima avventura all’ombra della Torre Eiffel affrontando lo spagnolo Pablo Andujar, numero 136 Atp: sarà il settimo confronto diretto fra i due, con il ligure, che sulla terra parigina vanta i quarti del 2011, in vantaggio per 5 a 1 anche se il 32enne di Cuenca ha vinto il più recente, nel 2015, nei quarti a Barcellona. Fognini è stato posizionato nello spicchio di tabellone del croato Marin Cilic, numero 4 della classifica mondiale e terza testa di serie, per un eventuale incrocio negli ottavi di finale. Non è stato granché fortunato Andreas Seppi, numero 51 del ranking mondiale, chiamato a debuttare contro il francese Richard Gasquet, numero 32 Atp e 27esima testa di serie, alla quindicesima presenza nel main draw dello Slam di casa, dove nel 2015 si è issato fino ai quarti di finale: il 31enne di Beziers conduce per 6 a 1 negli head to head con il 34enne di Caldaro (unica affermazione nel 2008, nel 2° turno del Masters Series di Amburgo sul rosso), che in dodici partecipazioni allo Slam francese vanta come miglior risultato il quarto turno (ottavi) nel 2012. Ancora peggio è andata a Paolo Lorenzi, attualmente numero 74 Atp, abbinato al sudafricano Kevin Anderson, numero 7 della classifica mondiale e sesto favorito del seeding. Il 32enne di Johannesburg si è imposto in tutti i quattro incontri disputati con Lorenzi, l’ultimo dei quali lo scorso anno agli US Open, negli ottavi. Marco Cecchinato, numero 72 del ranking mondiale, affronterà al primo turno il rumeno Marius Copil, numero 95 Atp. Thomas Fabbiano, numero 115 Atp, alla seconda presenza nel tabellone principale parigino, esordirà affrontando l’australiano Matthew Ebden, numero 73 della classifica mondiale. Attende infine un giocatore proveniente dalle qualificazioni il 22enne romano Matteo Berrettini, numero 96 della classifica mondiale, all’esordio nel main draw del Roland Garros dopo il debutto a livello Major agli Australian Open (ripescato come lucky loser).

Tabellone donne, Serena contro Pliskova. Due azzurre al via

In attesa della conclusione delle qualificazioni, dove al turno decisivo ci sono Deborah Chiesa, Francesca Schiavone e Martina Trevisan, sono due le azzurre al via nel tabellone principale del Roland Garros. Per Camila Giorgi, numero 55 Wta, mai oltre il secondo turno nello Slam francese, esordio contro una giocatrice proveniente dalle qualificazioni. La marchigiana nella stagione sulla terra vanta i quarti a Lugano e la semifinale a Praga. Sara Errani, numero 74 Wta, finalista nel 2012, semifinalista nel 2013 e nei quarti nel 2014 e 2015, che, dopo la parentesi di dodici mesi fa quando fu costretta a partire dalle qualificazioni (dove perse solo 7 game in tre match, mentre nel tabellone principale superò la Doi prima di cedere ad una Mladenovic in grande spolvero), inizia di nuovo la sua avventura direttamente nel tabellone principale. La 31enne romagnola debutterà contro la francese Alize Cornet, numero 33 del ranking mondiale e 32esima testa di serie, che nello Slam di casa vantagli ottavi raggiunti lo scorso anno e nel 2015: Sara è in vantaggio per 4-3 nel bilancio dei precedenti ma la 28enne di Nizza si è aggiudicata le ultime due sfide, al secondo turno di Wimbledon 2016 ed al primo turno di Roma lo scorso anno. Spicca al primo turno la sfida tra Serena Williams e Krystina Plyskova, numero 70 Wta e sorella della più quotata Karolina. 

TUTTI I VIDEO DI TENNIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi