ATP Cincinnati 2018: Murray fuori al 1° turno, avanti Wawrinka e Shapovalov

Tennis
murray_getty

Dura poco l'avventura dello scozzese al Masters di Cincinnati, con il due volte vincitore del torneo che viene sconfitto 6-1, 1-6, 6-4 dal francese Pouille. Avanti Nishikori, Wawrinka, Shapovalov e Carreno Busta, fuori Isner. Per Federer c'è l'ostacolo Gojowczyk

CINCINNATI, TUTTI I RISULTATI

CINCY, FORFAIT DI NADAL

GUIDA TV: IL MASTERS SU SKY SPORT

Subito un'eliminazione eccellente al Western & Southern Open, settimo dei nove tornei ATP Masters 1000 in calendario (montepremi di 5.699.360 dollari), in corso sui campi in cemento di Cincinnati. Il primo turno è stato fatale ad Andy Murray. Lo scozzese, attualmente numero 375 Atp e in gara grazie a una wild card, già vincitore a Cincy nel 2008 e 2011, è stato infatti battuto 6-1, 1-6, 6-4 da Lucas Pouille, numero 17 del ranking mondiale e 16esima testa di serie. Il 31enne di Dunblane, che si era aggiudicato i quattro precedenti, tutti in due set, ha fatto vedere un netto passo indietro dopo i segnali significativi sulla sua crescente competitività dopo l’operazione all’anca a gennaio, lanciati a Washington. La strada per tornare quello di un tempo è ancora molto lunga.

ATP Cincinnati 2018: avanti Shapovalov e Wawrinka

Non tradisce le attese il testa a testa fra Next Gen rampanti, protagonisti il canadese Denis Shapovalov, numero 32 della classifica mondiale, e lo statunitense Frances Tiafoe, numero 38 Atp (suo best ranking), in tabellone con una wild card: alla fine a spuntarla è stato il 19enne di Montreal, che si è imposto per 7-6(6), 3-6 7-5, dopo due ore e 20', prendendosi così la rivincita per la sconfitta nella semifinale a Delray Beach quest'anno. Continua la ripresa di Stan Wawrinka, numero 151 Atp, in gara con una wild card. L'ex numero 3 del ranking ha battuto l’argentino Diego Schwartzman, 12esima testa di serie, con i parziali di 6-2, 4-6, 6-3 e attende ora al 2° turno un altro redivivo del circus, Kei Nishikori, che ha superato il russo Rublev. Fuori invece a sorpresa John Isner, nona testa di serie del seeding, sconfitto in tre set dal connazionale Querrey. Nel frattempo, nella parte bassa del tabellone, Roger Federer conosce il suo avversario al 2° turno: si tratta del tedesco Peter Gojowczyk, che si è liberato in tre set del portoghese Joao Sousa. Da segnalare, infine, il ripescaggio come lucky loser del tunisino Malek Jaziri, che prende il posto nella parte alta del tabellone di Rafa Nadal, dopo il forfait per 'motivi personali' del maiorchino, che dopo il trionfo di Toronto ha bisogno di ricaricare le pile in vista degli US Open. 

ATP Cincinnati 2018, i risultati principali del 1° turno: 

Sam Querrey (USA) vs. John Isner (USA) 64 67 76

Novak Djokovic (SRB) vs. Steve Johnson (USA) 64 76

Kei Nishikori (JPN) vs. Andrey Rublev (RUS) 75 63

Lucas Pouille (FRA) vs. Andy Murray (GBR) 61 16 64

Stan Wawrinka (SUI) vs. Diego Schwartzman (ARG) 62 46 63

Pablo Carreno Busta (ESP) vs. Richard Gasquet (FRA) 63 26 63

Denis Shapovalov (CAN) vs. Frances Tiafoe (USA) 76 36 75

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche