ATP Cincinnati 2018: sarà una finale da sogno tra Djokovic e Federer

Tennis
finale

Prosegue la corsa di Nole verso l'unico Masters 1000 mai conquistato in carriera. L'ex numero 1 del mondo si è liberato 6-4, 3-6, 6-3 del croato Marin Cilic e attende ora Re Roger, che sfrutta il ritiro nel secondo set di Goffin per conquistare la finale numero 8 a Cincy, la 150esima della carriera. La finale in diretta su Sky dalle 22

CINCINNATI, TUTTI I RISULTATI

GUIDA TV: IL MASTERS SU SKY SPORT

Saranno Novak Djokovic e Roger Federer a giocarsi la finale del Western & Southern Open, settimo dei nove tornei ATP Masters 1000 stagionali, in corso sul cemento di Cincinnati, in Ohio. Il serbo, numero 10 del ranking e del tabellone, ha superato 6-4, 3-6, 6-3 il croato Marin Cilic, numero 7 del ranking e del seeding. Primo set in totale equilibrio, se si esclude il terzo game, in cui Cilic fa tre regali a Nole che ne approfitta per piazzare l'unico e decisivo break, per il 6-4 finale. Il croato rimedia subito, breakkando l'avversario nel secondo e nel sesto gioco del set seguente e chiudendo 6-3. Un nervoso Nole strappa il servizio al rivale nel quarto game del terzo set, ma viene controbreakkato in quello successivo. L'ottavo gioco è quello decisivo, con il serbo che piazza il secondo break del set e chiude i conti 6-3. Djokovic insegue il suo primo titolo a Cincinnati: il trofeo del “1000” dell’Ohio è infatti l’unico che manca alla collezione di Nole, alla sua sesta finale dopo quelle del 2008, 2009, 2011, 2012 e 2015. In caso di successo il serbo completerebbe così il Golden Masters. 

ATP Cincinnati 2018: Goffin si ritira. Federer in finale

L'altro pass per la finale è stato staccato da Roger Federer. Il numero 2 del ranking mondiale e del tabellone, al rientro nel tour ad un mese di distanza dalla sconfitta (con match point a favore) nei quarti a Wimbledon contro Kevin Anderson, ha superato il belga David Goffin, numero 11 Atp e del torneo, ritiratosi sull'1-1 del secondo set per un infortunio alla spalla, mentre era sotto 1-0 (7-6). Il 37enne di Basilea, in Ohio trionfatore ben 7 volte (2005, 2007, 2009, 2010, 2012, 2014 e 2015), ha portato così a 15 i match consecutivi vinti nel “Cincy Open” (nel 2016 e nel 2017 non ha giocato: l’ultimo giocatore che lo ha battuto è stato Nadal nei quarti dell’edizione 2013). Roger estende anche un altro record: 96 games vinti di fila e 17 degli ultimi 18 set senza perdere il servizio. Per lui sarà l'ottava finale a Cincy, con un record perfetto finora nell'atto conclusivo: 7/7. In caso di trionfo, raggiungerà con 8 successi l'altro suo Masters 'preferito', quello di Indian Wells. Sarà anche la finale numero 150 della carriera (a -8 dal record di Connors), la sesta del 2018 che lo ha visto vincere agli Australian Open, Rotterdam e Stoccarda e perdere a Indian Wells e Halle. Sono 45 i precedenti con Djokovic, che conduce 23-22.

I risultati delle semifinali: 

Novak Djokovic (SRB) vs. Marin Cilic (CRO) 63 36 64

Roger Federer (SUI) vs. David Goffin (BEL) 76 11 ritiro

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche