Australian Open 2019, i risultati di oggi dei quarti di finale: Nadal e Tsitsipas in semifinale

Tennis

Rafa non sbaglia contro il Next Gen Tiafoe: sfiderà Stefanos Tsitsipas, giustiziere di Federer, primo greco ad arrivare tra i primi quattro uno Slam. Donne, avanti Kvitova e Collins. Gli Australian Open in diretta su Eurosport (canali 210 e 211), su Sky Sport 24 uno studio dedicato alle 16.30 e alle 22 con highlights, approfondimenti e commenti

AUSTRALIAN OPEN, TUTTI I RISULTATI

Rafa Nadal si è qualificato per la semifinale degli Australian Open, primo Slam del 2019. Il maiorchino, seconda testa di serie del seeding, ha avuto vita piuttosto agevole nel suo quarto di finale, in cui ha battuto Frances Tiafoe, numero 39 del ranking ATP. 6-3, 6-4, 6-2 i parziali in un'ora e 47' per Rafa, che ha dominato il match fin dal primo colpo, non dando mai la sensazione di poter perdere contro una delle rivelazioni di questo torneo, capace di eliminare Anderson e Dimitrov e di entrare per la prima volta tra i migliori otto di un Major. Nadal, alla sesta semifinale a Melbourne (la terza senza perdere un set) dove ha trionfato esattamente dieci anni fa, incrocerà in semifinale un altro debuttante, ovvero il greco Stefanos Tsitsipas, 14 del seeding, che ha superato lo spagnolo Bautista Agut.

Tsitsipas nella storia: "E' una favola"

La Grecia è per la prima volta in una semifinale Slam: il merito è di Stefanos Tsitsipas, numero 15 del ranking prima di Melbourne, che dopo aver eliminato negli ottavi il campione in carica Roger Federer, ha superato in quattro set nei quarti lo spagnolo Roberto Bautista Agut, 23esima testa di serie e imbattuto in questo 2019: 7-5, 4-6, 6-4, 7-6(2) il punteggio in poco più di tre ore del vincitore delle Next Gen ATP Finals di Milano nel novembre scorso, che ad ottobre a Stoccolma si era aggiudicato il primo titolo nel circuito maggiore e in estate aveva raggiunto la prima finale in un “1000” a Toronto, battendo quattro top ten, tra cui un certo Novak Djokovic. "È una favola, sto vivendo un sogno, quello per cui ho lavorato duramente. Mi commuovo, ma non troppo, perché so che ho davvero lavorato duro per questo - ha detto subito dopo il match -. All'inizio della stagione mi è stato chiesto quali erano i miei obiettivi e ho risposto una semifinale del Grande Slam, ma quando l'ho detto, pensavo di essere pazzo. Invece è diventata davvero realtà, è appena arrivata". A 20 anni e 168 giorni l’ateniese diventa così il più giovane a raggiungere le semifinali dell'Australian Open dopo Andy Roddick (20 anni 149 giorni) nel 2003 e il più giovane a raggiungere una semifinale Slam da Novak Djokovic (20 anni 110 giorni) agli US Open 2007.

Australian Open, i risultati dei quarti di finale

(14) Stefanos Tsitsipas (GRE) c. (22) Roberto Bautista-Agut (ESP) 75 46 64 76
(2) Rafael Nadal (ESP) c. Frances Tiafoe (USA) 63 64 62

Donne, Kvitova-Collins la prima semifinale

Decisa anche la prima semifinale del tabellone femminile, che vedrà opposte Petra Kvitova e Danielle Collins. La ceca, numero 6 Wta, ha regolato per 6-1, 6-4, in appena 68' di partita la beniamina di casa, l’australiana Ashleigh Barty, 15 del del seeding, ritrovando un posto tra le migliori quattro a Melbourne a 7 anni di distanza dalla prima volta (2012). La statunitense, numero 35 del ranking mondiale, ha invece sconfitto per 2-6, 7-5, 6-1 la russa Anastasia Pavlyuchenkova, 42 Wta. Mercoledì gli ultimi due quarti di finale: Serena Williams-Pliskova e Osaka-Svitolina. 

I più letti