ATP Parigi, Fognini eliminato al 2° turno da Shapovalov. Niente Finals per Fabio

Tennis
©Getty

Fabio Fognini esce di scena al debutto al Masters di Bercy contro Shapovalov, che si impone in rimonta 3-6, 6-3, 6-3 e interrompe definitivamente la corsa dell'azzurro verso le ATP Finals

Fabio Fognini è stato eliminato al 2° turno del Masters di Parigi Bercy, ultimo Masters 1000 dell'anno. Il 32enne di Arma di Taggia, numero 12 del ranking Atp e 11^ testa di serie, ha ceduto 3-6, 6-3, 6-3 contro il Next Gen canadese Denis Shapovalov, numero 28 Atp. Fognini abbandona così i sogni di qualificarsi alle ATP Finals di Londra: per sperare avrebbe dovuto vincere o arrivare almeno in finale. Primo set 'pazzo', come si conviene per due talenti di questo calibro: fioccano le palle break, pur nell'equilibrio (17' per i primi 3 game). A spuntarla è Fognini 6-3, bravo a sfruttare l'enormità di gratuiti del rivale (15) e far fruttare il break del 6° game. Nel secondo parziale Shapovalov è un cecchino al servizio (4 punti persi nei suoi turni) e replica 6-3 grazie al break conquistato nel quarto gioco. Nel terzo set Fabio perde subito la battuta e si innervosisce (racchetta distrutta e poi regalata al pubblico), mentre Shapovalov si esalta, chiude 6-3 in un'ora e 42' di gioco e vola agli ottavi, dove affronterà il tedesco Sascha Zverev, 6^ testa di serie del tabellone. Per Fognini, che chiude un 2019 da sogno (vittoria a Montecarlo e ingresso nella Top 10), la stagione ATP finisce qui: ora appuntamento a Madrid per le finali di Coppa Davis. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.