WTA Awards, Ashleigh Barty miglior giocatrice del 2019

Tennis
©Getty

La numero 1 del mondo viene premiata dalla WTA come miglior giocatrice del 2019 dopo i quattro tornei vinti, compresi il Roland Garros e le Finals. Riconoscimenti anche per Andreescu, Bencic e Kenin

Ashleigh Barty è la miglior giocatrice dell'anno. E' questo il verdetto principale dei WTA Awards, i premi assegnati dal circuito femminile. L'australiana nel 2019 ha conquistato quattro titoli su sei finali, compreso il suo primo Slam (Roland Garros) e le WTA Finals. Barty inoltre è diventata la prima australiana a salire al numero 1 del mondo dal 1976 dopo Evonne Goolagong. La 'aussie' inoltre ha chiuso l'anno con il miglior record (56 vittorie a fronte di appena 12 sconfitte), facendo registrare un rendimento da Top 10 in tutte e tre le superfici. Con l'82% dei voti da parte dei media, Barty ha ottenuto un vero e proprio plebiscito, precedendo Bianca Andreescu, Simona Halep, Naomi Osaka e Karolina Pliskova. 

Premi anche per Andreescu, Bencic e Kenin

Il premio di "Rookie of the year" è stato vinto da Bianca Andreescu, prima canadese a conquistare uno Slam in singolare (Us Open, battendo Serena Williams in finale) e attuale numero 5 del ranking, lei che aveva iniziato l'anno ampiamente fuori dalla Top 100. Belinda Bencic è la "Comeback Player of the Year", ovvero la protagonista del ritorno più sorprendente della stagione. Nel 2019 la svizzera si è qualificata per la prima volta alle WTA Finals, ha giocato allo Us Open la sua prima semifinale Slam ed è tornata in top 10 per la prima volta dal 2016, conquistando a Dubai e Mosca i suoi primi titoli WTA dal 2015. Sofia Kenin, una delle sei giocatrici ad aver vinto almeno tre tornei, è la "Most Improved Player of the Year": ha iniziato da numero 58 del mondo e ha chiuso da numero 14. Timea Babos e Kristina Mladenovic sono state votate coppia di doppio dell'anno grazie ai successi di Istanbul, Roland Garros e WTA Finals

TENNIS: SCELTI PER TE