ATP Parigi, trionfa Medvedev: Zverev battuto in finale 5-7, 6-4, 6-1

masters bercy
Twitter ATP

Daniil Medvedev ha conquistato il Masters di Bercy, ultimo 1000 della stagione. Battuto in finale Sascha Zverev con il punteggio di 5-7, 6-4, 6-1. Da domenica prossima i due si ritroveranno alle ATP Finals di Londra (diretta esclusiva Sky Sport)

VIDEO. ZVEREV-MEDVEDEV: GLI HIGHLIGHTS

Un Daniil Medvedev versione 'vintage' ha conquistato il Masters di Bercy, ultimo 1000 della stagione, che si è disputato sul veloce indoor del Palais Omnisports di Parigi. Il russo, terza testa di serie, ha battuto in finale Alexander Zverev con il punteggio di 5-7, 6-4, 6-1. Per Medvedev si tratta del terzo successo in un Masters 1000, il primo della stagione dopo un 2020 finora da dimenticare. I due saranno protagonisti da domenica 15 novembre della ATP Finals di Londra. 

Zverev-Medvedev, la cronaca della partita

Primo set estremamente equilibrato, in cui i due concedono le briciole nei propri turni di servizio. Nel 12° game, però, Zverev ha improvvisamente tre palle break: Medvedev annulla le prime due, ma nella terza va fuori giri con il diritto e consegna il primo parziale all'avversario con il punteggio di 7-5. Nel secondo set il livello si alza, così come la qualità di gioco. Sascha è costretto a salvare ben quattro palle break in un infinito terzo game, ma deve arrendersi nel nono gioco, quando cede la battuta per la prma volta nel match. Medvedev non trema e chiude 6-4, riaprendo l'incontro. Zverev, come spesso gli capita, va in down mentale e perde il servizio anche nel primi due turni di servizio del terzo set, accusando anche un netto calo fisico. Il russo non sbaglia più e archivia la pratica 6-1, salendo per la prima volta sul trono di Bercy

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche