Australian Open: lockdown a Melbourne, torneo a porte chiuse per i prossimi 5 giorni

australian open

Da sabato e per almeno cinque giorni, gli Australian Open si giocheranno senza pubblico. A deciderlo è stato il premier dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, che ha ordinato un lockdown nel tentativo di arginare una nuova variante del coronavirus

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Gli Australian Open continueranno ma a porte chiuse: l'annuncio di un lockdown di cinque giorni è arrivato nella notte italiana da parte del primo ministro dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, di cui Melbourne è la capitale. Le autorità australiane sono state costrette alle nuove restrizioni nel tentativo di arginare la comparsa di una variante del coronavirus. Il premier ha confermato che la sede del torneo di tennis sarà considerata un "luogo di lavoro" e che potrà continuare a funzionare con un numero limitato di dipendenti. Venerdì è dunque l'ultimo giorno con il pubblico sulle tribune: da sabato spalti chiusi almeno fino a mercoledì prossimo. Finora era stata autorizzata la presenza di un massimo di 30mila persone negli impianti che ospitano il primo Slam della stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.